La ricetta delle sfogliatelle di Natale, i dolci da provare per le feste

Le sfogliatelle di Natale sono uno dei dolci che possiamo preparare a Natale perfette dalla colazione in poi. Il ripieno è il classico di tanti altri dolci di Natale, una ricetta quindi con uvetta, cannella, marmellata di uva, mandorle e cacao. Il ripieno va preparato il giorno prima, l’impasto invece è facile e veloce da realizzare, per il resto 15 minuti in forno e le sfogliatelle di Natale sono pronte e si conservano per più giorni. Sono anche una bella idea regalo se confezionate in pacchetti trasparenti con nastro magari rosso. Ecco la ricetta da il cucchiaio d’argento per fare questi dolci di Naatle, la ricetta delle sfogliatelle di Natale.

Altre ricette dolci, clicca qui

Sfogliatelle di Natale

Ingredienti per 6 porzioni:  1 kg di farina, 100 g di zucchero semolato, 2 uova, 100 g di olio, vino bianco secco – Per il ripieno 500 g di mandorle tostate e tritate con la buccia, zucchero, 30 g di uvetta, cannella, 25 g di cacao, marmellata di uva, 25 g di cacao, olio – Per decorare zucchero e cannella

Preparazione: il giorno prima prepariamo il ripieno e mettiamo in una ciotola le mandorle, il cacao, un pizzico di cannella, un chiodo di garofano e lo zucchero necessario per dare il giusto sapore, quindi il giorno dopo uniamo l’uvetta ammorbidita in acqua calda e strizzata.

Facciamo con la farina la classica fontana e al centro mettiamo le uova, lo zucchero, olio e vino intiepidito, otteniamo un impasto morbido. Stendiamo ottenendo rettangoli sottili. Spennelliamo con l’olio i rettangoli evitiamo i margini. Al centro di ogni rettangolo mettiamo un po’ di marmellate e sopra aggiungiamo il ripieno preparato. Chiudiamo le sfoglie ripiegando prima un margine poi l’altro e formiamo delle piccole girandole non troppo strette. Facciamo asciugare per circa 10 ore. Disponiamo le sfogliatelle in una teglia a bordi bassi foderata con la carta forno, spruzziamo con un po’ di acqua e cospargiamo con zucchero e cannella. Mettiamo in forno a 180° C raggiunti per 15 minuti circa. Non devono prendere colore. Serviamo fredde o tiepide.

Fonte: cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.