La prova del cuoco ricette dolci 17 maggio, facciamo la treccia di ciliegie di Sergio Barzetti

La ricetta della soffice treccia di ciliegie di Sergio Barzetti tra le ricette La prova del cuoco di oggi 17 maggi 2017. Barzetti chiama il suo dolce di oggi golosa e soffice treccia di ciliegie, questo per far capire quanto sia buona. E’ una delle ricette dolci La prova del cuoco da provare, magari possiamo anche solo rubare la ricetta per fare la pasta brioche di Barzetti e poi farcire anche con altro. Dalle ricette La prova del cuoco del 17 maggio 2017 la ricetta del dolce che ovviamente non può mancare, la ricetta per fare la treccia di ciliegie di Sergio Barzetti. Con la ricetta della schiacciata di patate e salame di Andrea Mainardi e con  questo dolce di Barzetti oggi abbiamo le due ricette migliori della puntata de La prova del cuoco.

Altre ricette La prova del cuoco oggi, clicca qui

Treccia di ciliegie

Ingredienti: per la pasta brioche 300 g di farina di farro bianco, 170 ml di latte, 50 g di burro, 20 g di zucchero di canna, 10 g di lievito, 1 cucchiaio di miele, 1 grattugiata di scorza di limone, un pizzico di sale – per la treccia 100 g di ciliegie, 2 cucchiai di confettura di ciliegie, 1 sfoglia rettangolare, zucchero a velo, amarene sciroppate

Preparazione: facciamo la pasta brioche: scaldiamo un po’ il latte e uniamo il burro, facciamo sciogliere, uniamo miele, zucchero di canna, mescoliamo e uniamo la scorza grattugiata di limone. Versiamo tutto nella ciotola con la farina, il lievito, il pizzico di sale, impastiamo. Facciamo lievitare nella ciotola coperta con la pellicola per 1 ora minimo. Stendiamo la sfoglia già pronta appena tolta dal frigo, quindi fredda. Stendiamo la pasta brioche ottenendo un rettangolo o un ovale grande e spennelliamo con un po’ di acqua, aggiungiamo un po’ di zucchero a velo sulla superficie e creiamo con la marmellata tre strisce sulla parte lunga della pasta brioche stesa. Aggiungiamo le ciliegie denocciolate sulla marmellata. Copriamo con la pasta sfoglia e schiacciamo un po’ dove non c’è ripieno, cosi tagliamo lungo i due solchi vuoti e otteniamo tre parti che lasciamo attaccate da una estremità, facciamo la treccia. Disponiamo sulla teglia forno foderata con la carta forno e aggiungiamo zucchero a velo.

Mettiamo in forno 25 minuti a 180° C.  Possiamo completare con le amarene sciroppate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.