Daniele Persegani fa i dolcetti fritti alla crema di datteri La prova del cuoco 6 febbraio 2018

Dolcetti fritti alla crema di datteri di Daniele Persegani è la ricetta dolce da La prova del cuoco di oggi 6 febbraio 2018. Sono dolci maltesi e Persegani oggi a La prova del cuoco frigge ma non sono dolci di Carnevale anche se la ricetta ci sembra perfetta anche per questa occasione. Il dolce di oggi 6 febbraio 2018 a La prova del cuoco di Daniele Persegani è da provare, il ripieno dei dolcetti fritti maltesi ci sembra davvero goloso, l’impasto è come sempre semplice da preparare. Persegani suggerisce magari di preparare l’impasto anche la sera prima e poi conservare in frigo. Che ne dite di questo dolce fritto di Daniele Persegani dalle ricette di oggi de La prova del cuoco? Ecco la ricetta di questi dolcetti ripieni e fritti con i datteri. Alle prossime ricette La prova del cuoco.

Ingredienti dolcetti fritti con datteri di Daniele Persegani: per l’impasto 200 g di farina, 50 g di burro, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di aroma di anice, acqua q.b. – Per il ripieno 200 g di datteri denocciolati, 2 cucchiai di succo d’arancia, 1 cucchiaio di scorza di mandarino grattugiata, 1 cucchiaio di scorza di arancia grattugiata, spicchi di mandarino, chiodi di garofano, zucchero a velo e olio per friggere

Preparazione dolcetti con datteri La prova del cuoco: impastiamo la farina con il burro ammorbidito, lo zucchero, l’aroma di anice e se necessario aggiungiamo un po’ di acqua. Otteniamo un impasto liscio e morbido. Facciamo riposare un’ora o anche di più in frigo avvolto nella pellicola. Passiamo al ripieno e nel pentolino facciamo andare i datteri denocciolati con un po’ di acqua, chiodi di garofano pestati, succo d’arancia, scorza di arancia grattugiata, gli spicchi di mandarino e la buccia di mandarino grattugiata. Facciamo andare per più di un’ora, anche un’ora e mezza. Stendiamo l’impasto e sfogliamo due volte usando il mattarello o la nonna papera, otteniamo i classici rettangoli da sfoglia che farciamo con la crema di datteri, ripieghiamo la sfoglia ovviamente dalla parte lunga e sigilliamo bene, ritagliamo con la rotellina eliminando la pasta in eccesso e poi tagliando i dolcetti a quadrotti o piccoli rettangoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.