La ricetta del migliaccio dolce di Angelica Sepe, il dolce di Carnevale da La prova del cuoco

Tra le ricette di Carnevale Angelica Sepe a La prova del cuoco oggi ha proposto la ricetta del migliaccio dolce. E’ una torta classica del Carnevale, un dolce di Carnevale che non può mancare. Facile e veloce da preparare e Angelica Sepe ha anche aggiunto nell’impasto del migliaccio il cedro candito, i pinoli. Se vogliamo possiamo personalizzare il nostro migliaccio e aggiungere ciò che vogliamo o anche evitare cedro e pinoli. Il risultato sarà un migliaccio dolce umido, morbido, goloso. Vince la sfida di oggi Angelica Sepe contro il dolce di Carnevale di Natale Giunta. Scopriamo gli ingredienti e i passaggi per fare tutti a casa il migliaccio di Angelica Sepe. Proseguiamo poi con le altre ricette in tv e le ricette La prova del cuoco di oggi per il Carnevale.

LA RICETTA DI CARNEVALE DEL MIGLIACCIO DOLCE DI ANGELICA SEPE – RICETTE LA PROVA DEL CUOCO

Ingredienti migliaccio dolce La prova del cuoco: 150 g di semola, 250 g di zucchero, 200 g di ricotta di pecora, 3 uova, mezzo litro di latte, 60 g di burro, 1 baccello di vaniglia, 1 limone bio, mezza bustina di lievito per dolci, zucchero a velo, pinoli e cedro candito

Preparazione: versiamo il latte nel pentolino e prima che arrivi al bollore versiamo metà dello zucchero e la semola a pioggia, mescoliamo e facciamo cuocere, si deve addensare, mescoliamo sempre. Versiamo il tutto in una ciotola e aggiungiamo il burro, amalgamiamo per fare sciogliere e lasciamo riposare.

Se possiamo usiamo la planetaria ma possiamo lavorare anche mano, quindi montiamo le uova con il resto dello zucchero, aggiungiamo la scorza di limone grattugiata, la vaniglia e la ricotta e qui aggiungiamo anche la semola cotta e alla fine anche il lievito, mescoliamo bene.

Versiamo il composto nella tortiera e mettiamo in forno a 180 gradi per 40 minuti. Togliamo dal forno, sforniamo e completiamo poi con lo zucchero a velo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.