Valeria Raciti, la ricetta cassatelle di ricotta per La prova del cuoco

Tema ricette con la ricotta a La prova del cuoco oggi 9 marzo 2020 e la ricetta di Valeria Raciti è dolce: cassatelle di ricotta. Per le nuove ricette La prova del cuoco le cassatelle dolci, fritte, ripiene di ricotta e zucchero. Facile preparare l’impasto, facilissimo il ripieno dolce con ricotta e zucchero e poi magari con i nostri bambini prepariamo le cassatelle, i ravioli dolci. Valeria Raciti ha preparato la ricetta La prova del cuoco con un ripieno di ricotta di pecora, la migliore in cucina- Non perdiamo l’occasione per imparare come si prepara un altro dolce goloso della tradizione italiana. Ecco la ricetta di oggi di Valeria Raciti in tv, la ricetta delle cassatelle dolci con ripieno di ricotta di pecora ma fritte. 

RICETTE LA PROVA DEL CUOCO OGGI 9 MARZO 2020 – LE CASSATELLE DI RICOTTA DI VALERIA RACITI

Ingredienti cassatelle La prova del cuoco – Per l’impasto: 500 g di farina di semola di grano duro, 150 g di zucchero, 70 ml di vino Marsala, 220 ml di acqua, sale – Per il ripieno: 1 chilo di ricotta di pecora, 100 g di zucchero, zucchero a velo e olio di semi di arachide

Preparazione: uniamo la farina e lo zucchero, aggiungiamo il vino Marsala, iniziamo a impastare e uniamo anche un pizzico di sale che nei dolci non deve mai mancare e poi aggiungiamo un po’ alla volta l’acqua necessaria. Dobbiamo ottenere un impasto piuttosto denso ma che possiamo tirare facilmente con la sfogliatrice.

Passiamo al ripieno e lavoriamo la ricotta, che deve essere ben asciutta, con lo zucchero. Tiriamo l’impasto con la nonna papera, dobbiamo ottenere sfoglie sottili. A intervalli regolari farciamo la sfoglia con un cucchiaio di ricotta e zucchero, come si fa con i ravioli. Chiudiamo a mezzaluna, facciamo uscire l’aria, sigilliamo i bordi.

Nella padella antiaderente versiamo l’olio di semi e facciamo ben scaldare. Friggiamo le cassatelle ripiene, facciamo dorare. Serviamo completando con lo zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.