Fulvio Marino deliziato dalla ricetta di Anna Moroni del ciambellone senza latte e senza burro

La ricetta del ciambellone all’acqua di Anna Moroni è il dolce da provare subito se non l’avete ancora fatto, come suggerisce Fulvio Marino. L’esperto che abbiamo visto più volte a La prova del cuoco e che ci ha spiegato la differenza tra le varie farine ha provato la ricetta del ciambellone di Anna Moroni. Il risultato straordinario e non solo per la ricetta della Moroni che è perfetta ma perché in più ci sembra che Fulvio Marino abbia suggerito gli ingredienti migliori, dallo zucchero di canna alla farina tipo 0 bio e anche il sale grigio e addirittura l’olio di girasole spremuto a freddo. Non ci resta che fare il ciambellone di Anna Moroni e Fulvio Marino ma anche dare un’occhiata alla pagina Instagram di Fulvio Marino.

LA RICETTA DI ANNA MORONI DIVENTA IL CIAMBELLONE DI FULVIO MARINO

Ingredienti ciambellone all’acqua: 3 uova intere, 250 g di zucchero di canna, buccia di 1 limone più il succo, 130 g di acqua, 130 g di olio di girasole spremuto a freddo, un pizzico di sale grigio, 250 g di farina tipo 0 bio e 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione per il ciambellone di Fulvio Marino: il suggerimento di Fulvio è che possiamo sostituire anche con la farina di farro bianco e sarà buonissimo. Iniziamo sbattendo le uova con la frusta, aggiungiamo lo zucchero di canna, il succo di mezzo limone e anche la buccia grattugiata del limone, mescoliamo bene e aggiungiamo l’acqua, l’olio e intanto continuiamo a mescolare, a girare il composto.

A parte uniamo la farina, il lievito e il sale, mescoliamo e uniamo al composto liquido, mescoliamo energicamente con la frusta. Montiamo bene il composto e coliamo nella teglia da ciambellone che abbiamo già imburrato e infarinato. Mettiamo in forno a 180 gradi già raggiunti funzione statica per 40 minuti circa. Controlliamo la cottura e il dolce è pronto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.