Biscotti senza farina: una ricetta da provare


Esistono infinite varietà di biscotti, utili per qualsiasi occasione: quelli per la colazione, ideali per l’inzuppo; i biscotti da tè, friabili e burrosi; le lingue di gatto e i savoiardi, indispensabili  per la preparazione di dolci al cucchiaio; le infinite varianti regionali, come i cantucci toscani o i savoiardi sardi.

Ultimamente, inoltre, sono sempre più numerose le specialità di biscotti che fanno a meno di determinati ingredienti, per garantire al consumatore un prodotto sempre adeguato alle sue necessità: dolci senza zuccheri per chi soffre di glicemia, a ridotto contenuto di grassi per chi segue regimi dietetici ipocalorici, arricchiti di vitamine o con betaglucani per ridurre il colesterolo, con farine speciali o senza glutine per i celiaci e così via.

LA RICETTA DEI BISCOTTI SENZA FARINA

I biscotti che vi proponiamo oggi sono appunto dei biscotti speciali, dei “biscotti senza”, ma golosi e ricchi di gusto anche per le papille gustative di colore che abitualmente mangiano biscotti tradizionali. Si tratta di biscotti senza farina, di qualsiasi tipo (farina 00, farina integrale, farina d’avena, grano saraceno ecc.).

Ecco dunque la ricetta dei biscotti senza farina.

Ingredienti: 

  • 60 gr di mandorle;
  • 120 gr di noci;
  • 60 gr di cocco rapè;
  • 30 gr di cacao amaro;
  • un uovo;
  • 30 gr di miele;
  • 30 ml di acqua;
  • 40 ml di olio di semi di girasole;
  • mezza bacca di vaniglia.

Procedimento

Inserire nel cestello di un mixer le mandorle e le noci tritate grossolanamente con un coltello, azionare il mixer per alcuni secondi e ridurre la frutta in un composto granuloso, omogeneo. Riversare in una ciotola insieme ai semini di mezza bacca di vaniglia, incisa longitudinalmente; aggiungere anche il cocco rapè e il cacao amaro. A parte, in un’altra ciotola, sbattere insieme l’uovo e l’olio; poi aggiungere il miele e allungare il composto con l’acqua, mescolando accuratamente. Unire, un po’ alla volta, gli ingredienti secchi a quelli liquidi, mescolando con una frusta in modo da sciogliere eventuali grumi.

Lavorare il composto con le mani su un piano in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti, poi avvolgerlo in una pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per circa un’ora.

LEGGI ANCHE – La ricetta dei biscotti di morbidi alle mele, dolcetti perfetti

Trascorso il tempo di riposo, recuperare l’impasto dal frigo, prelevare una piccola quantità di pasta dall’involucro e riavvolgere il resto nella pellicola, rimettendolo in frigo. Formare delle palline della grandezza pari a quella di una noce, posarle su una teglia rivestita di carta forno e premere leggermente sulla superficie delle palline con i rebbi di una forchetta, in modo da appiattirle leggermente. Ripetere l’operazione con un’altra piccola quantità d’impasto, lasciando il resto in frigorifero, fino ad esaurire tutta la pasta nella pellicola.

Dopo aver preriscaldato il forno a 160°C, inserire la teglia nel ripiano di mezzo, e cuocere i biscotti per circa 25 minuti o secondo la consistenza desiderata (con 25 minuti si dovrebbe ottenere un biscotto croccante ma non abbrustolito, diminuendo la durata della permanenza in forno di qualche minuto si otterrà un biscotto meno secco).

Lasciare freddare sulla teglia e poi rimuovere i biscotti, conservandoli in un contenitore ermetico.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close