Torta putiferio da fare subito con la ricetta di Luisanna Messeri


Che buona la torta putiferio di Luisanna Messeri, una torta facile da fare ma è un dolce diverso dai soliti, davvero goloso. Come sempre le ricette di Luisanna Messeri sono facili da eseguire e anche questa volta la ricetta la troviamo su Instagram. Ormai Luisanna la vediamo ovunque, in tanti programmi tv con la sua simpatia e la sua bravura in cucina. La torta putiferio di Luisanna Messeri è la torta del cuore della maestra in cucina, è il dolce con una base di biscotti e burro ma poi ci sono la ricotta, la panna, lo yogurt e altro e tutto va prima nel freezer e poi in forno, infine si gusta fredda. Ecco come si prepara la torta putiferio.

RICETTE LUISANNA MESSERI – LA RICETTA DELLA TORTA PUTIFEIRO

Ingredienti: 150 g di biscotti tipo Oro Saiwa, 100 g di burro morbido, 1 cucchiaio di zucchero (facoltativo), 4 uova, 2 vasetti di yogurt, 3 cucchiai di zucchero di canna, 100 ml di panna, 200 g di ricotta, 2 cucchiai di fecola, 50 g di cacao amaro

Preparazione: sbricioliamo i biscotti secchi, li versiamo nella ciotola e mescoliamo con il burro morbido, lavoriamo benissimo per ottenere un composto omogeneo a cui se vogliamo aggiungiamo anche 1 cucchiaio di zucchero. Versiamo il composto nella teglia con i bordi alti del diametro di 22 cm e foderata con la carta forno, livelliamo e mettiamo nel congelatore.

In una ciotola versiamo le 4 uova con i 2 vasetti di yogurt, i 3 cucchiai di zucchero di canna, la panna, la ricotta e aggiungiamo anche la fecola e il cacao amaro setacciati, montiamo il tutto con le fruste e poi versiamo nella teglia che togliamo dal congelatore.

Possiamo adesso mettere la torta putiferio in forno a 1200 gradi per 25 minuti e poi a 180 gradi per altri 25 minuti. Facciamo raffreddare il nostro dolce e mettiamo in frigo per 24 ore. Serviamo freddo.

Leggi altri articoli di Dolci

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close