Dolcetti al vin santo, la ricetta di Anna Moroni, possiamo conservarli in barattolo

I dolcetti al vin santo li conosciamo ormai tutti, tante volte Anna Moroni ci ha suggerito la sua ricetta, questa volta la ricetta è a quattro mani perché suggerita su Instagram in una diretta di Fulvio Marino con la mitica maestra in cucina. I biscotti al vin santo si conservano a lungo, ben cotti li facciamo raffreddare e li conserviamo in un barattolo; Fulvio Marino assicura che saranno buoni anche dopo più mesi. Di certo non dureranno così tanto ma sapere che possiamo conservare i dolcetti al vin santo è averli sempre come appena sformati ci fa venire ancora di più la voglia di seguire questa ricetta di Anna Moroni. Non perdete questa e le altre ricette di Anna Moroni e di Fulvio Marino. Date un’occhiata sul profilo Instagram dell’esperto in farine per tanti preziosi consigli. 

LA RICETTA DEI DOLCETTI AL VIN SANTO DI ANNA MORONI – RICETTE INSTAGRAM

Ingredienti: 500 g di farina, 200 g di vin santo, 200 g di zucchero, 200 g di uvetta, 80 g di pinoli, 200 g di olio di mais, 1 bustina di lievito

Preparazione: Anna e Fulvio questa volta hanno usato metà farina di farro bianco e metà farina 0. Mescoliamo le farine con lo zucchero e il lievito, aggiungiamo poi il vin santo e l’olio di mais, impastiamo e alla fine aggiungiamo anche l’uvetta e i pinoli. Dobbiamo ottenere un composto come quello della pasta frolla. 

Sulla teglia disponiamo i “mucchietti” formando i biscotti. Mettiamo in forno a 180 gradi statico per circa 25 minuti. Togliamo dal forno e spolveriamo con lo zucchero a velo. I biscotti sono già pronti, perfetti e come suggerisce Fulvio Marino possiamo conservarli a lungo in un barattolo, saranno sempre buonissimi. Inoltre, se non abbiamo il vin santo possiamo sostituirlo con il Marsala o con un Moscati d’Asti, un Passito. Sono dolcetti buonissime sempre, non ci resta che provarli con questa ricetta. 

Vuoi leggere altre ricette come questa?

SCOPRI IL CANALE TELEGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.