Palline di cocco, la ricetta dolce e golosa di Cotto e Mangiato


Fa caldo ma ai dolci al cocco non si rinuncia e la ricetta delle palline di cocco è sempre una delle preferite in estate. Palline al cocco morbide perché fatte con la ricotta. Pochi altri ingredienti e vi stupirà sapere che la ricetta dei dolcetti freddi al cocco prevede anche la scorza di limone grattugiata. In più c’è un pochino di whisky ma se li mangiano anche i bambini evitiamo il liquore e sostituiamo con ciò che vogliamo. In poco tempo avremo le palline di cocco perfette da gustare, deliziose, facilissime da fare. Ecco come si preparano le palline al cocco e ricotta di tessa Gelisio. Non perdete questa e le altre ricette Cotto e Mangiato. 

LA RICETTA PER FARE LE PALLINE DI COCCO – LE RICETTE COTTO E MANGIATO

Ingredienti: 200 g di zucchero, 200 g di ricotta, 250 g di farina di cocco, 3 cucchiai di whisky, scorza grattugiata di limone

Preparazione: ­­­nella ciotola versiamo la ricotta ben sgocciolata, la lavoriamo con la forchetta, aggiungiamo lo zucchero e continuiamo a lavorare fino a scioglierlo del tutto aggiungendo anche il whisky per facilitare il lavoro. 
Laviamo bene un limone bio e grattugiamo la scorza evitando la parte bianca che risulta amara. Uniamo nella ciotola con il resto degli ingredienti anche la farina di cocco, mescoliamo bene bene il tutto.

Con le mani formiamo delle palline dello stesso diametro, il consiglio è di farle grandi circa 3 cm di diametro e non di più. Passiamo le palline una alla volta appena fatte nella farina di cocco. Disponiamo i dolcetti al cocco e ricotta nei pirottini di carta e mettiamo in frigo almeno 1 ora prima di gustarli. Saranno i dolcetti preferiti di tutta la famiglia e degli amici a cui li farete assaggiare. non perdete questa e le altre ricette in tv. 

Leggi altri articoli di Dolci

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close