La ricetta della torta sacher di Benedetta Parodi arriva dai social

Dal nuovo libro di Benedetta Parodi, arriva anche la ricetta della torta sacher. Una ricetta dolce che non può mancare nel ricettario di chi ama le ricette di Benedetta Parodi. La conduttrice spiega che questo dolce ha per lei un significato importante.

La Parodi ha scritto sui social: “Questa non è solo una ⁣Sacher. E’ la storia della prima volta in assoluto che ho preparato una torta (in modo disastroso), è la storia della mia adolescenza… è la storia del mio primo bacio. Eccovi la ricetta della ⁣Torta Sacher (fatta bene).

Non ci resta quindi che prendere appunti per questa ricetta.

LA RICETTA DELLA TORTA SACHER DI BENEDETTA PARODI

Ecco la lista degli ingredienti: 80g di zucchero semolato⠀
130g di cioccolato fondente⠀
120g di burro⠀
110g di farina 00⠀
1 vasetto di confettura di albicocche⠀
5 uova ⠀
sale⠀
Per la Ganache: 280g di cioccolato, 200ml di panna⠀

PROCEDIMENTO⠀
⁣Montare i bianchi con 150 gr di zucchero.⠀
Sbattere il burro ammorbidito con 30 gr di zucchero fino a ottenere una crema. ⠀
Unire i tuorli e continuare a sbattere.⠀
Sciogliere il cioccolato fondente con una goccia d’acqua sul fuoco dolce oppure nel microonde.⠀
Unire il cioccolato al composto di tuorli con il burro e mescolare fino a ottenere una crema.⠀
Mescolare la crema ottenuta ai bianchi sbattuti amalgamando il tutto con una spatola per non smontare il composto. Aggiungere la farina e un pizzico di sale.⠀
Cuocere in una tortiera imburrata e infarinata per 30 Minuti a 180 gradi. Lasciate raffreddare la torta capovolta, tagliatela a metà in senso orizzontale. Distribuite con una spatola la confettura su entrambi i dischi, quindi richiudete la torta. Completate distribuendo la confettura rimasta sulla parte superiore e sui lati. Per preparare la ganache fate scaldare la panna in un pentolino. Appena prima che raggiunga il bollore, toglietela dal fuoco e unite il cioccolato rimasto a scaglie, continuando a mescolare. Versate la ganache sulla torta appoggiata su una gratella e lasciate raffreddare prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.