Ricette Luca Montersino: la pasta frolla friabile da E’ sempre mezzogiorno

Luca Montersino torna nella cucina di E’ sempre mezzogiorno con la ricetta della pasta frolla friabile, con un metodo che permette di non utilizzare troppo grossi. Con questa ricetta della pasta frolla di Montersino possiamo preparare crostate e biscotti proprio perché la pasta frolla è friabile. Meno adatta invece per la preparazione di merendine per i bambini, farebbero troppe briciole. Con grande cura come sempre il maestro Montersino suggerisce tutti i passaggi per ottenere un guscio di pasta frolla perfetto. Aggiungiamo anche la ricetta dolce di oggi 6 novembre 2020 di E’ sempre mezzogiorno ai consigli in cucina fondamentali. Di seguito ingredienti e tutti gli step per la frolla di Montersino.

RICETTE LUCA MONTERSINO – LA RICETTA DELLA PASTA FROLLA FRIABILE DA E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione – due metodi per fare la frolla: possiamo lavorare il burro con lo zucchero e poi le uova ma Montersino invece fa scoprire un’altra tecnica: la frolla sabbiata. Nella ciotola mettiamo il burro morbido con la farina e facciamo sabbiare, possiamo lavorare con la planetaria o con le mani, con la punta delle dita. Aggiungiamo poi lo zucchero, che può essere sia semolato che a velo. Con questa lavorazione abbiamo una pasta frolla friabile senza aggiungere troppi grassi. Il consiglio è quello di usare il burro non freddissimo.

Aggiungiamo poi un pizzico di sale, la scorza di limone grattugiata e la vaniglia. Solo quando vediamo il composto sabbiato aggiungiamo le uova. Lavoriamo il tutto.

Abbiamo il panetto che stendiamo prima di mettere in frigo.

Imburriamo l’anello di acciaio e foderiamo con la banda di silicone che resterà ferma. Coppiamo con l’anello la frolla, abbiamo la base perfetta di frolla, che inseriamo nel cerchio disposto sulla teglia foderata con il tappetino di silicone.

Ritagliamo con l’aiuto del righello le strisce per foderare il bordo dell’anello. Schiacciamo la frolla con le dita facendo aderire bene il bordo alla base di frolla. Usiamo sempre la frolla molto fredda.

Non buchiamo la frolla se usiamo il tappetino di silicone. Possiamo adesso farcire la torta come preferiamo. Mettiamo in forno 160 – 170 gradi ventilato, il tempo dipende dal tipo di ripieno scelto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.