Alessandro Capotosti prepara la torta del benessere, la ricetta Detto Fatto

La ricetta della torta del benessere di Alessandro Capotosti, la ricetta Detto Fatto di oggi 11 novembre 2020. Un dolce diverso dagli altri, un impasto fatto con i formaggi, la ricotta e il formaggio caprino, in più i biscotti sbriciolati, secchi, quelli che preferiamo. Alessandro Capotosti completiamo la torta benessere con la frutta fresca e il miele. Aggiungiamo alle nuove ricette Detto Fatto una ricetta dolce originale, veloce da fare, perfetta per la colazione e la merenda. Ovviamente imburriamo la tortiera ma volendo possiamo anche utilizzare la carta forno per evitare altri grassi. Chissà com’è questa torta Detto Fatto con una crema golosa come ripieno. Non perdete questa e le altre ricette di Alessandro Capotosti, le ricette Detto Fatto. Ecco come si prepara la torta del benessere di oggi, la torta con i biscotti secchi sbriciolati al posto della farina. 

RICETTE DETTO FATTO – LA RICETTA DELLA TORTA DEL BENESSERE DI ALESSANDRO CAPOTOSTI

Ingredienti: 350 g di biscotti sbriciolati, 1 kg di ricotta vaccina, 250 g di formaggio caprino, 200 g di miele, 4 uova, 60 g di amido di mais, frutta fresca stagione

Preparazione: sbricioliamo i biscotti a mano o con il frullatore.

In una ciotola lavoriamo la ricotta con il formaggio caprino, uniamo il miele, l’amido di mais, aggiungiamo i tuorli e mescoliamo bene il tutto.

A parte montiamo gli albumi a neve con un pochino di sale, li aggiungiamo al composto con i formaggi e mescoliamo ma con delicatezza dal basso verso l’alto. Otteniamo un composto omogeneo a cui aggiungiamo i biscotti che abbiamo sbriciolato, mescoliamo bene.

Imburriamo una tortiera e versiamo il composto, livelliamo e mettiamo in forno a 160 gradi ventilato per 1 ora. Facciamo raffreddare e poi possiamo decorare con la frutta che preferiamo, completiamo con il miele. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.