Dolcezza d’autunno, torta con le pere di Sal De Riso: ricette E’ sempre mezzogiorno

Che ricetta la dolcezza d’autunno di Sal De Riso per E’ sempre mezzogiorno oggi 27 novembre 2020. Sal De Riso per la prima volta è nella cucina di E’ sempre mezzogiorno di Antonella Clerici e propone la ricetta della torta con pasta frolla e un ripieno molto goloso. Una torta non semplice da preparare, tanti passaggi e magari facciamo prima a comprarla ma proviamo ugualmente a scoprire nel dettaglio la ricetta dolcezza d’autunno, la torta con le pere e le foglie di Sal De Riso. Non perdete le altre ricette di oggi di E’ sempre mezzogiorno e dopo la ruota della nonna di Natalia Cattelani ecco la ricetta della torta con le pere di Sal De Riso.

RICETTE SAL DE RISO – DOLCEZZA D’AUTUNNO PER E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: facciamo la pasta frolla e otteniamo il panetto che mettiamo in frigo avvolto nella pellicola. Stendiamo la frolla fredda e otteniamo un disco con cui rivestiamo la tortiera imburrata.

Montiamo a neve lo zucchero con gli albumi.

Tagliamo le pere sbucciate, le tagliamo a metà senza i semi e poi a fettine, condiamo le pere con lo zucchero semolato, aggiungiamo il mix di spezie in polvere, facciamo macerare aggiungendo anche il succo di limone, aggiungiamo anche la buccia grattugiata.

Montiamo il burro e aggiungiamo il tuorlo d’uovo montato con acqua e zucchero, mescoliamo e abbiamo lo zabaione, aggiungiamo l’albume montato a neve, mescoliamo con delicatezza. 

Misceliamo farina e pistacchio, uniamo lievito in polvere, mescoliamo e uniamo l’infuso di bacca di vaniglia e le perle di vaniglia, mescoliamo.

Versiamo il ripieno appena preparato nel guscio di pasta frolla, disponiamo sopra le pere creando anche una decorazione. Mettiamo in forno a 175 gradi per circa 40 – 45 minuti.

Intanto, prepariamo la decorazione: burro, zucchero a velo, albume d’uovo e la pasta di lingua di gatto e mescoliamo il tutto, facciamo riposare e aggiungiamo gocce di colore alimentare, rosso, giallo e verde, mescoliamo e creiamo le foglie che mettiamo in forno per 7 – 8 minuti a 170 gradi, poi mettiamo a testa in giù sui pirottini per fare piegare le foglie. 

Acqua, zucchero, miele e se vogliamo anche vaniglia, abbiamo la gelatina. Sforniamo il dolce e lucidiamo con questa glassa. Completiamo con la granella di pistacchio e le foglie. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.