Torta nera di Natalia Cattelani, ricette dolci di Natale per E’ sempre mezzogiorno

La torta nera è la ricetta dolce di Natalia Cattelani, il suo ricordo del Natale per le ricette E’ sempre mezzogiorno. Puntata del 4 dicembre 2020 e nella cucina di E’ sempre mezzogiorno si immagina già come sarà il natale in cucina, quali saranno le ricette di Natale per tutti. La ricetta della torta nera di Natalia Cattelani è la torta della nonna della maestra in cucina. Le ricette dolci di Natalia Cattelani sono sempre perfette e anche se dopo la cottura potrà sembrare una torta non perfetta quelle crepe saranno proprio la particolarità della torta di pasta frolla e cioccolato di oggi. 

RICETTA TORTA NERA DI NATALIA CATTELANI – RICETTE DOLCI DI NATALE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Ingredienti: 200 g di farina, 100 g di burro, 100 g di zucchero, 1 uovo, sale

150 g di confettura di amarene – Per la crema: 150 g di cioccolato fondente, 60 g di burro, 50 g di farina ,100 g di zucchero 2 uova e un pizzico di lievito per dolci in polvere

Preparazione: impastiamo il burro con la farina, dobbiamo ottenere una sabbiatura a cui aggiungiamo 

 lo zucchero e le uova, anche un pizzichino di sale. Abbiamo così la pasta frolla. Stendiamo la frolla.

Nel pentolino sciogliamo il burro con il cioccolato fondente, facciamo intiepidire.

Nella ciotola lavoriamo il burro con lo zucchero con le fruste, aggiungiamo le uova, lavoriamo e aggiungiamo la farina con il lievito setacciati, mescoliamo e aggiungiamo alla fine il cioccolato fuso con il burro.

Spennelliamo lo stampo rotondo con lo staccante oppure usiamo i classici burro e farina. Disponiamo la frolla spessa nello stampo, creiamo il guscio eliminando l’eccesso di pasta frolla con il coltello.

Versiamo nel guscio di frolla uno strato sottile di confettura di amarene, spalmiamo bene. Aggiungiamo sopra la crema appena preparata.

Mettiamo in forno a 170 gradi per 45 minuti. Facciamo raffreddare la torta. Con la pasta frolla avanzata facciamo dei biscottini, rivestiamo il dolce di Natale con decori e zucchero a velo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.