Lo zuccotto al gelato di Francesco Mastroianni per le Ricette all’italiana

La ricetta dello zuccotto di Ricette all’italiana di oggi 7 dicembre 2020, una vera delizia questo dessert che possiamo gustare tutto l’anno. La ricetta dello zuccotto che abbiamo visto nella puntata del lunedì di Ricette all’italiana è di Francesco Mastroianni. Con molta semplicità prepariamo un classico pan di Spagna e poi scegliamo tre gusti del gelato che preferiamo, aggiungiamo panna montata, cioccolato a scaglie ed ecco che il dolce freddo e golosissimo è pronto. Anche per le feste di Natale può essere una vera bontà per grandi e bambini. Forse la parte più difficile della ricetta dello zuccotto è sformare il dolce, ma possiamo provarci tutti. Non perdete questa e le altre Ricette all’italiana con tutti i protagonisti nella cucina di Rete 4.

RICETTE ALL’ITALIANA – LA RICETTA DELLO ZUCCOTTO AL GELATO

Ingredienti e preparazione per lo zuccotto: abbiamo il pan di Spagna classico, (lo prepariamo con 500 g di uova, 350 g di zucchero che montiamo, poi uniamo 300 g di farina, 50 g di fecola di patate, cuociamo a 170 gradi per 30 – 35 minuti) Tagliamo a fette il pan di Spagna, fette tutte dello stesso spessore. 

Abbiamo la bagna all’alchermes. Spennelliamo da un lato le fette di pan di Spagna. Disponiamo le fette foderando lo stampo per lo zuccotto e spennelliamo anche la parte non bagnata.

Scegliamo i gusti di gelato che preferiamo, il maestro ha scelto pistacchio, caramello e crema. Dividiamo i tre gusti come preferiamo creando un altro guscio per lo zuccotto. 

Il ripieno lo facciamo con panna montata con lo zucchero, versiamo nello zuccotto e completiamo con cioccolato fondente in granella, a pezzetti. Chiudiamo con altro gelato, sempre tre gusti, livelliamo, chiudiamo con il coperchio o con la pellicola e mettiamo nel congelatore. Questo dessert si prepara il giorno prima per il giorno dopo. Sformiamo il dolce e tagliamo a spicchi per servire. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.