Ricette Daniele Persegani: brina di Natale, il dolce E’ sempre mezzogiorno

La ricetta della brina di Natale, il dolce di Daniele Persegani di oggi 8 dicembre 2020 per le ricette di Natale di E’ sempre mezzogiorno. E’ il dolce al cucchiaio, il dolce della nonna di Persegani, un dessert che va gustato freddo. Il bello è che la brina di Persegani si toglie dal congelatore un attimo prima di servire perché non si congelata del tutto. E’ una delle ricette dolci di E’ sempre mezzogiorno da provare, anche se non la spiegazioni oggi non è stata il massimo. Non perdete questa e le altre ricette di Natale, le altre ricette E’ sempre mezzogiorno per grandi e bambini, per tutti i golosi.

RICETTE DOLCI E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA BRINA DI NATALE DI PERSEGANI

Ingredienti: 1 litro di panna, 400 g di zucchero, 500 g di cioccolato fondente, 6 uova, 150 g di miele di acacia, 100 g di marsala secco, 200 g di mandorle senza buccia, 1 arancia e acqua fredda. 

Preparazione: per lo zucchero cotto nel pentolino versiamo miele, zucchero, un goccio di acqua, mescoliamo il tutto e portiamo al bollore.

Nella planetaria invece mettiamo gli albumi, montiamo e poi versiamo a vilo lo zucchero cotto, montiamo sempre fino a raffreddare il composto. Aggiungiamo poi la scorza d’arancia bio grattugiata. 

Per lo zabaione invece mettiamo nella ciotola i tuorli, montiamo con lo zucchero e aggiungiamo il marsala, lavoriamo con la frusta a mano e a bagnomaria per pastorizzare. Facciamo poi raffreddare e solo dopo aggiungiamo la panna montata ma non zuccherata. 

Facciamo il croccante e in padella mettiamo le mandorle, lo zucchero, la panna, l’acqua, facciamo caramellare e poi raffreddare in un unico strato, tritiamo con il coltello e aggiungiamo il cioccolato fondente. 

Usiamo lo stampo da plumcake foderato con la pellicola, iniziamo con la base di crema allo zabaione, copriamo con il croccante al cioccolato. Aggiungiamo la meringa cotta e ancora croccante e cioccolato. Continuiamo con gli strati e copriamo con la pellicola. Mettiamo nel congelatore tutta la notte. Serviamo a fette con il cioccolato fuso e infine meringhette. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.