Le meringhe di Luca Montersino, la ricetta da E’ sempre mezzogiorno

Nella puntata di oggi 22 gennaio 2021 Luca Montersino ha mostrato la ricetta delle meringhe, semplice ma bisogna seguire tutti i passaggi con cura. Il primo consiglio della ricetta delle meringhe di Montersino è quello di scaldare il composto di albumi e zucchero, 45° C prima di montare il tutto in planetaria, in questo modo la consistenza sarà perfetta e avremo le meringhe belle e buone. Tutti attenti nella cucina di Antonella Clerici quando c’è il maestro Luca Montersino. Stessa situazione da casa, perdere un passaggio vuol dire sbagliare la ricetta. Non ci resta che aggiungere alle lezione alle ricette E’ sempre mezzogiorno questa ricetta delle meringhe del grande Luca Montersino. 

RICETTE LUCA MONTERSINO E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LE MERINGHE 

Ingredienti: 150 g di albumi, 300 g di zucchero semolato, 2 g di vaniglia in bacche bourbon

Preparazione: nel pentolino facciamo scaldare lo zucchero con 1/3 degli albumi. Raggiungiamo la temperatura di 45° C. Versiamo poi il tutto nella planetaria e montiamo, otteniamo così un composto più resistente. Dobbiamo assicuraci che i contenitori siano tutti ben puliti da ogni traccia di grasso. Possiamo quindi pulire con un panno inumidito con dell’aceto bianco. Per favorire la lavorazione e montare al meglio gli albumi un goccio di aceto bianco o di succo di limone possono aiutare. Non è assolutamente necessario aggiungere sale.

Il composto è pronto quando avrà raddoppiato il suo volume, possiamo quindi aggiungere il resto dello zucchero e i semi di vaniglia. Mescoliamo adesso con la spatola, lo zucchero appena aggiunto non si deve sciogliere. Avremo ovviamente una neve ben ferma che versiamo nella sacca con bocchetta rigata. Ovviamente invece della vaniglia o con la vaniglia possiamo aggiungere altri aromi o anche del colorante alimentare.

Formiamo sulla teglia foderata con la carta forno le nostre meringhe. Mettiamo in forno a 140° C per circa 1 ora e mezza. Togliamo dal forno e facciamo raffreddare le meringhe a temperatura ambiente. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.