Torta di mele in padella, la ricetta di Natalia Cattelani

La ricetta della torta di mele in padella di Natalia Cattelani, la ricetta dolce con le mele di oggi 22 febbraio 2021 per le ricette E’ sempre mezzogiorno. Come sempre Natalia Cattelani ci delizia con le sue ricette di torte. Dopo il successo della torta alta con le mele della scorsa settimana torna in cucina la dolce e bravissima Natalia Cattelani con un’altra torta di mele per tutta la famiglia. E’ la torta di mele E’ sempre mezzogiorno che possiamo cuocere sia in padella che in forno. Le temperature si alzano e la cottura in padella per le torte è davvero utile. Ecco la ricetta di oggi di Natalia Cattelani, la ricetta della torta in padella con le mele o con altra frutta. 

RICETTE DOLCI DI NATALIA CATTELANI – LA RICETTA DELLA TORTA DI MELE IN PADELLA

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: sbucciamo le mele, le tagliamo a fette e aggiungiamo un po’ di succo di limone per non farle annerire; poi aggiungiamo anche un po’ di cannella in polvere. Abbiamo bisogno di 3 o 4 mele (dipende dalla grandezza) per una padella del diametro di 24/26 cm. Ungiamo bene la padella antiaderente con il burro, copriamo con la carta da forno tagliata a misura, facciamo ben aderire alla padella. Disponiamo le fette a raggiera, sarà la decorazione della torta, facciamolo con cura. 

Mettiamo l’uvetta in ammollo nel rum per almeno 10 minuti, scoliamo, asciughiamo bene l’uvetta.

Nella ciotola rompiamo le 3 uova con 150 g di zucchero, montiamo con la planetaria o con le fruste elettriche; almeno 3 o 4 minuti, il composto deve diventare schiumoso. Aggiungiamo poi l’uovo, il latte, la scorza di limone grattugiata, mescoliamo sempre con la frusta e aggiungiamo la farina con il lievito setacciati e aggiunti continuando a mescolare. Aggiungiamo alla fine le mele avanzate e un po’ spezzettate, amalgamiamo. Versiamo il tutto nella padella sulle mele a raggiera, completiamo con l’uvetta. Facciamo cuocere coperta per 40 minuti. Quando si stacca dai bordi è cotta, la giriamo come si fa con la frittata, usiamo quindi un piatto grande e rimettiamo in padella dopo aver tolto la carta forno. Facciamo colorare due minuti anche sotto.

A freddo in un’altra ciotola mescoliamo la panna con lo zucchero di canna, l’amido di mais e se vogliamo anche l’estratto di vaniglia. Versiamo nel pentolino, mescoliamo e facciamo cuocere, otteniamo la crema.  

Completiamo la torta ormai fredda con lo zucchero a velo, se vogliamo anche con la salsina golosa. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.