Torta dolce di riso, la ricetta di Sergio Barzetti

Che golosa la torta dolce di riso di Sergio Barzetti, il dolce di oggi 23 febbraio 2021 per E’ sempre mezzogiorno. Cuociamo il riso nel latte, aggiungiamo gli aromi; Sergio Barzetti aggiunge vaniglia, alloro, scorze grattugiate di agrumi. Mr Alloro è tornato nella cucina di Antonella Clerici per aggiungere altre ottime ricette E’ sempre mezzogiorno. Una torta di riso molto semplice da fare ma attenzione, seguiamo tutti i passaggi suggeriti da Barzetti. Come sempre possiamo eliminare gli ingredienti che non ci piacciono come il cedro per esempio o anche l’alloro. Una ricetta dolce di Barzetti, uno delle ricette dolci di oggi di E’ sempre mezzogiorno: la torta di riso dolce. 

E’ SEMPRE MEZZOGIORNO OGGI 23 FEBBRAIO 2021 – LA RICETTA DELLA TORTA DOLCE DI RISO DI SERGIO BARZETTI

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: nella pentola versiamo il latte intero, l’acqua, aggiungiamo l’aroma che possono essere vaniglia e foglia di alloro. Portiamo al bollore e versiamo il riso. Il riso scelto può essere anche l’originario. Aggiungiamo anche scorza di arancia e di limone grattugiate, una punta di sale e facciamo cuocere. Non mettiamo invece lo zucchero adesso, sarebbe un errore. Ci vorranno circa 13 – 14 minuti di cottura. A questo punto riso e latte già è buono. 

Aggiungiamo fuori dal fuoco la farina di mandorle, metà dello zucchero (60 g), burro, il distillato di anice stellato o anche altro distillato. Mescoliamo e aggiungiamo se piace il cedro candito a dadini piccoli.

Nella ciotola montiamo gli albumi con qualche goccia di limone.

In un’altra ciotola i tuorli li montiamo con il resto dello zucchero (60 g). Aggiungiamo i tuorli montati al riso raffreddato, mescoliamo bene e aggiungiamo gli albumi montati a neve. 

Imburriamo lo stampo e possiamo aggiungere il pane grattugiato o la farina di riso. Versiamo il composto e mettiamo in forno a 170° C per 30 – 35 minuti.

Togliamo dal forno e completiamo con la marmellata di arance e se vogliamo il cedro a dadini. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.