Molly Coppini, la ricetta della pasta di zucchero e la decorazione della torta

Golosa la torta E’ sempre mezzogiorno che oggi 7 giugno 2021 ha proposto Zia Cri ad Antonella Clerici, poi l’ingresso nel bosco di Molly Coppini. E’ la straordinaria cake designer che abbiamo conosciuto a La prova del cuoco; è tornata e ci propone di realizzare sempre le torte con la pasta di zucchero, perché è vero che restano queste le decorazioni più belle ma solo se si è brave come Molly. La Coppini ha rivestito la torta E’ sempre mezzogiorno di Zia Cri, una torta a più strati di pan di Spagna, crema e mirtilli, una vera delizia. Una base di pasta di zucchero bianca e Molly Coppini ha pensato di creare il bosco. Alberi, fiori, un fiumiciattolo, la casa con il tetto rosso e poi per completare Antonella Clerici e Alfio. Una lavorazione perfetta ma a noi bastano già solo i consigli di Molly per fare un’ottima pasta di zucchero e lavorarla nel modo migliore per le nostre torte. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – MOLLY COPPINI LA RICETTA DELLA PASTA DI ZUCCHERO 

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: otteniamo un panetto di pasta di zucchero magari con la planetaria ma anche a mano. Possiamo ovviamente fare più panetti con più colori. Stendiamo la pasta di zucchero con gli attrezzi giusti e se la torta è grande facciamo attenzione a stendere la giusta quantità per coprire tutto. Facciamo attenzione allo spessore, per avere un’ottima copertura la pasta non deve essere troppo sottile ma nemmeno troppo spessa. E’ bene che la torta sia con i bordi arrotondati per una base perfetta.

La torta rivestita con la pasta di zucchero bianco e Molly sceglie Alfio come modello. Davvero impossibile per la maggior parte delle persone riuscire come fa lei. 

Un po’ di acqua per attaccare i vari pezzi di pasta di zucchero alla torta. Ovviamente sono necessari vari attrezzi e non solo coltellini e rulli ma anche stampini per ottenere foglie, fiori ed ogni cosa perfetta. C’è anche un fiumiciattolo sulla torta decorata da Molly; ha riprodotto il bosco di E’ sempre mezzogiorno. C’è una casetta con il tetto rosso, con lo stesso colore tanti fiorellini. La pasta di zucchero non va in frigo, questo non dovete dimenticarlo, ma non ama nemmeno il caldo, ovvio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.