Sformatini di papaya, la ricetta di Samya

E’ il dolce che sa di vacanza tropicale ed è la ricetta di Samya degli sformatini di papaya. Difficile trovare delle ricette dolci con la papaya che in genere mangia così, semplice, già buonissima da sola, ricca di tante sostanze. La ricetta di Samya con la papaya è davvero facile e veloce, come tutte le ricette di Mattino Cinque. Pochi ingredienti perché già la papaya è buonissima quando è matura al punto giusto. Basta frullare la papaya e poi aggiungerla a un composto molto semplice fatto con uova, burro ma non troppo, zucchero ma non troppo e amido di mais per addensare il tutto. Se non abbiamo lo zucchero di canna va bene anche lo zucchero bianco semolato, quello classico. Proviamo anche questa deliziosa ricetta dolce di Samya per scoprire un dessert diverso, un gusto di certo più esotico e fresco, la ricetta dolce dell’estate. Ecco come si preparano gli sformatini alla papaya di Samya per Mattino 5.

RICETTA SAMYA PER MATTINO 5 – SFORMATINI DI PAPAYA

Ingredienti: 1 kg di papaya, 3 uova, 100 g di zucchero di canna, 80 g di amido di mais, 30 g di burro fuso, farina di cocco q.b.

Preparazione: puliamo la papaya, togliamo la buccia, tagliamo a cubetti e frulliamo. In una ciotola mettiamo le uova, il burro fuso e lo zucchero di canna, lavoriamo con la frusta a mano, poi aggiungiamo l’amido di mais e mescoliamo ancora con la frusta a mano. Alla fine aggiungiamo il frullato di papaya appena preparato. Mescoliamo bene e il composto è pronto.

Prendiamo gli stampini già unti con un po’ di burro o con l’olio. Dividiamo il composto nei vari stampini. Ovvio che possiamo usare un solo stampo grande. Prendiamo una teglia, versiamo dentro un po’ di acqua calda, disponiamo gli stampini non facendo arrivare l’acqua al bordo degli stampini. Cuociamo a bagnomaria. Mettiamo in forno a 150° C già raggiunti per circa 30 minuti. Ovviamente se usiamo uno stampo grande aumentiamo il tempo di cottura. 

Sforniamo i dolcetti, facciamo raffreddare, sformiamo e completiamo con la farina di cocco, Conserviamo in frigo e serviamo freddi, golosi.

Se ci metti un po’ d’amore ogni piatto ha più sapore, è sempre così che chiude le sue ricette la bella Samya. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.