Mousse al caffè, la ricetta di Natalia Cattelani dalla sua cucina

Mousse al caffè, la ricetta che Natalia Cattelani ha suggerito in una golosa diretta Instagram. Niente caffè liofilizzato ma una macchinetta di caffè grande, così inizia la sua ricetta Natalia Cattelani, evita il caffè in polvere che magari non tutti hanno in casa. E’ una mousse di caffè senza uova, si può conservare in frigo 2 o 3 giorni ma si può anche congelare e diventa un po’ come un semifreddo, un gelato. La prima parte della ricetta ci regala già una crema con il gusto forte di caffè che può essere perfetta per completare magari una torta al cioccolato.

RICETTE NATALIA CATTELANI – MOUSSE AL CAFFE’

Ingredienti: 300 ml di caffè, 20 g di amido di mais, 120 g di zucchero semolato, 5 g di cacao amaro – 300 ml di panna, 2 cucchiai di zucchero a velo

Preparazione: facciamo il caffè e facciamo intiepidire, aggiungiamo la farina di mais e lo zucchero semolato. Uniamo anche il cacao amaro ma attenzione perché dobbiamo setacciarlo. Il cacao non si avvertirà come gusto nella mousse ma serve per esaltare il gusto del caffè. Mescoliamo e aggiungiamo il caffè. E’ importante che il caffè non sia troppo caldo perché altrimenti crea i grumi. Mescoliamo bene e mettiamo sul fuoco, facciamo addensare mescolando. Versiamo nel piatto con i bordi alti, copriamo con la pellicola per alimenti a contatto e facciamo raffreddare a temperatura ambiente o in frigo dopo averla fatta un po’ intiepidire.

Un po’ di questa crema appena preparata e fatta raffreddare la teniamo da parte, ne bastano 3 cucchiai, servirà per fare il variegato. 

Montiamo la panna leggermente zuccherata, basta aggiungere solo due cucchiai di zucchero a velo. Natalia svela che lei mette un po’ meno panna perché le confezioni che vendono sono da 250 grammi, quindi a lei la mousse viene più scura. Versiamo la panna montata nella crema al caffè, mescoliamo bene con la frusta a mano. La mousse è pronta, la versiamo nei bicchieri, coppette, bicchierini, possiamo usare o meno la sacca da pasticceria. Tra uno strato e l’altro della mousse aggiungiamo un po’ della crema al caffè tenuta da parte, mescoliamo leggermente per creare la variegatura. Mettiamo in frigo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.