La ricetta dei donuts al forno di Fulvio Marino

donuts Fulvio Marino

Con le ricette di Fulvio Marino prepariamo i donuts al forno. E’ una delle ricette dolci E’ sempre mezzogiorno che non dobbiamo perdere, questa volta i donuts li cuociamo al forno. Non è per niente difficile questa ricetta ma come sempre occorrono tempo e pazienza. Il risultato dei donuts cotti in forno di Fulvio Marino è ovviamente goloso. I donuts vanno ricoperti con le glasse colorate ma se vogliamo qualcosa di molto semplice basta anche spennellare con miele e poi aggiungere lo zucchero mascobado o anche altro. Ecco la ricetta di oggi 25 gennaio 2022 di Fulvio Marino per fare i donuts E’ sempre mezzogiorno.

Ricette Fulvio Marino E’ sempre mezzogiorno – Donuts

Ingredienti per l’impasto: 1 kg di farina 0, 20° g di zucchero, 400 g di uova, 20 g di lievito di birra fresco, 120 g di latte, 100 g di acqua, 1 bacca di vaniglia, 18 g di sale, 250 g di burro, uovo per spennellare Per guarnire glasse

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina, il lievito di birra sbriciolato, le uova, il latte e gran parte dell’acqua, mescoliamo con il cucchiaio. Aggiungiamo adesso lo zucchero, la polpa della bacca di vaniglia, mescoliamo ancora e uniamo il sale e l’acqua rimasta. Impastiamo per qualche minuto e abbiamo un composto liscio ed omogeneo. Adesso uniamo il burro morbido a pezzetti, lo aggiungiamo un po’ alla volta. Completiamo l’impasto e facciamo riposare per 12 ore in frigo.

Versiamo l’impasto sul tavolo e con il mattarello otteniamo uno spessore di 1 cm circa. Con il coppapasta rotondo da 10 cm ritagliamo le forme e con il coppapasta da 5 cm facciamo il buco al centro delle forme.

Disponiamo i donuts sulla teglia e copriamo, facciamo lievitare 2 ore a temperatura ambiente. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e mettiamo in forno 15 minuti a 180°. Facciamo raffreddare e completiamo con la glassa al pistacchio, con la ganache al cioccolato fatta con cioccolato fondente e panna in pari peso. Possiamo rendere tutto più semplice e spennellare i donuts con il miele caldo e completare con lo zucchero mascobado o altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.