Ricette dolci Fulvio Marino: pangocce di cioccolato

Fulvio Marino pangocce

Che bontà la ricetta dei pangocce di cioccolato di Fulvio Marino, la ricetta dolce E’ sempre mezzogiorno di oggi 26 aprile 2022. Antonella Clerici golosa ma a dieta ha potuto solo ammirare la golosità di questi dolci al cioccolato ripieni di panna montata di Fulvio Marino. Sembrano maritozzi, sono panetti dolci al cioccolato da provare subito. Nell’impasto il cacao, il burro, il latte, le gocce di cioccolato, come ripieno la panna montata. Vanno mangiati caldi, questo il suggerimento goloso di Fulvio Marino. Non perdete questa e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno con Fulvio Marino e Antonella Clerici, panini dolci al cioccolato farciti con la panna montata, che ovviamente possiamo usare anche senza ripieno oppure sostituire la panna montata con la crema, con la Nutella o con altro.

Pangocce al cioccolato ricetta Fulvio Marino – E’ sempre mezzogiorno

Ingredienti: 550 g di farina tipo 0, 10 g di lievito fresco di birra, 40 g di cacao in polvere, 60 g di zucchero, 330 g di latte, 10 g di sale, 60 g di burro e 200 g di gocce di cioccolato

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina, il cacao amaro in polvere, il lievito fresco di birra sbriciolato, 300 g di latte e impastiamo. Dopo 5 minuti uniamo il sale e il resto del latte, impastiamo e otteniamo un composto liscio. Uniamo il burro e impastiamo, aggiungiamo alla fine le gocce di cioccolato, impastiamo lentamente. Versiamo il composto nella ciotola oleata, copriamo e facciamo lievitare fino a quando raddoppia il suo volume iniziale.

Versiamo l’impasto lievitato sul tavolo e dividiamo in pagnotte di circa 120 grammi. Disponiamo sulla teglia da forno, spennelliamo con l’olio e copriamo con la pellicola. Facciamo lievitare fino a quando raddoppiano il loro volume iniziale. Mettiamo in forno a 240° per circa 15 minuti, posizionando la teglia a metà forno. Farciamo caldi con la panna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.