Torta girasole di pesche, la ricetta di Natalia Cattelani

Che idea la torta girasole di pesche, non è una crostata, la frolla non si stende ma si versiamo direttamente nella tortiera. Una ricetta di Natalia Cattelani
torta pesche natalia cattelani

 

Un’altra ricetta dolce di Natalia Cattelani da provare subito, è la ricetta della torta con le pesche, la torta di girasole di pesche per le nuove ricette E’ sempre mezzogiorno. Oggi 14 settembre 2022 prima puntata della nuova edizione per Natalia Cattelani e iniziamo con un dolce perfetto, con una torta che possiamo fare tutti, la torta di pesche con composta di pesche e more. Non è una crostata come le altre e infatti non dobbiamo stendere la base ma versare il composto con le mani o con il cucchiaio nella tortiera. Ancora un’altra ricetta furba di Natalia Cattelani. Ecco come si fa la torta girasole con le pesche dalle ricette di oggi di E’ sempre mezzogiorno.

Torta girasole di pesche, ricetta di Natalia Cattelani E’ sempre mezzogiorno

Ingredienti: 5 pesche medie, 50 g di zucchero, la scorza e il succo di ½ limone
Per l’impasto: 200 g di farina 0, 30 g di amido di mais, 100 g di zucchero, 80 g di burro morbido, 1 uovo, 1 tuorlo, ½ cucchiaio di lievito, sale
Per decorare: 2 cucchiai di confettura chiara, 2 cucchiai di acqua, 1 cucchiaio di zucchero, 100 g di more 

Preparazione: laviamo le pesche e tre le sbucciamo e tagliamo a dadini, mettiamo nel tegame con lo zucchero, il succo di limone e anche un po’ di scorza, facciamo cuocere, si devono ammorbidire e facciamo raffreddare.
Nella ciotola rompiamo le uova, uniamo lo zucchero, lavoriamo bene e uniamo il burro morbido, la scorza di limone grattugiata, le farine setacciate con il lievito e lavoriamo il tutto, abbiamo un impasto morbido ma non appiccicoso.

Imburriamo la teglia da 26 cm di diametro, versiamo il composto, saliamo leggermente verso il bordo dello stampo. Adesso versiamo la composta di frutta raffreddata e mettiamo in forno a 180° C per 25 – 30 minuti, funzione statica.

Sbucciamo le altre due pesche e tagliamo a fettine, disponiamo a raggiera e al centro completiamo con le more e lucidiamo con la confettura chiara riscaldata e diluita con un pochino di acqua.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.