La ricetta dei pacchetti farciti gratinati al forno, golosi e veloci da fare

I paccheri sono buonissimi cucinati in ogni modo ma i paccheri ripieni e passati in forno sono una vera golosità ma an che una ricetta furba. Pochi ingredienti e un primo piatto perfetto da portare in tavola ma anche su un buffet. I paccheri ripieni al forno si possono preparare con largo anticipo e poi mettere in forno per farli gratinare o semplicemente dorare e renderli così ancora più gustosi. Possiamo ovviamente sostituire le biete con altro o anche evitare del tutto e lasciare che la ricotta facciamo tutto il sapore del piatto. Ma che ne dite di aggiungere un po’ di salumi? Ecco intanto la ricetta suggerita, la ricetta dei paccheri farciti al forno.

Altre ricette facili, clicca qui

Paccheri farciti al forno

Ingredienti: 150 g di pasta di semola di grano duro, sale, pepe, noce moscata, burro, 100 g di panna da cucina, 1 cucchiaio di olio di oliva, 50 g di grana, 400 g di ricotta, 200 g di bietole o altro

Preparazione: puliamo le bietole o altro, laviamo e scottiamo in acqua bollente salata per 2 minuti. Scoliamo, strizziamo, tritiamo e uniamo a 400 g di ricotta, saliamo e pepiamo, amalgamiamo bene. Lessiamo i paccheri in abbondante a acqua salta a cui abbiamo aggiunto un cucchiaio di olio di oliva. Scoliamo al dente e passiamo subito sotto l’acqua fredda. Mettiamo il composto con la ricotta in una sacca da pasticcere e farciamo i paccheri. Disponiamo i paccheri ripieni in una pirofila unta con un po’ di burro. Versiamo in una ciotola la panna fresca e uniamo il grano o il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, pepe e noce moscata, mescoliamo bene e distribuiamo sui paccheri. Mettiamo in forno a 180° C per 10 minuti e cuociamo poi a 250° C fino a gratinare la pasta, ci vorranno circa altri 10 minuti.

Fonte: donnamoderna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.