Ricette Luisanna Messeri, gnocchi alla romana La prova del cuoco

La ricetta per fare gli gnocchi alla romana, la ricetta di oggi 10 novembre 2016 di Luisanna Messeri dalla puntata di oggi de La prova del cuoco. E’ lo spazio che ricorda il passato con Lorenzo Branchetti ma in cucina per la ricetta scelta c’è la Messeri. Gli gnocchi alla romana, un primo piatto del 1954 ma ancora oggi sono molto apprezzati. Non è la prima volta che seguiamo questa ricetta a La prova del cuoco ma questa versione è davvero semplice. Pochi ingredienti e gli gnocchi alla romana sono il primo piatto da servire a tutta la famiglia. Ecco la ricetta di oggi di Luisanna Messeri da La prova del cuoco, gli gnocchi alla romana.

Altre ricette La prova del cuoco di oggi, clicca qui

Gnocchi alla romana

Ingredienti: 250 g di semolino, 1 litro di latte, 2 tuorli d’uovo, 40 g di formaggio grattugiato, 50 g di burro, sale e inoltre 80 g di burro e 100 formaggio grattugiato

Preparazione: facciamo sobbollire il latte con un po’ di sale e versiamo il semolino, mescoliamo sempre e in 10 minuti è cotto, uniamo il burro, amalgamiamo e facciamo intiepidire poi aggiungiamo tuorli e formaggio grattugiato, mescoliamo bene. Versiamo tutto il composto nella teglia foderata con la carta forno e livelliamo schiacciando. Mettiamo in frigo. Con il coppapasta bagnato nell’acqua ritagliamo gli gnocchi. Disponiamo nella teglia imburrata e aggiungiamo sopra i fiocchetti di burro e il formaggio grattugiato che preferiamo. Non buttiamo gli avanzi dell’impasto ma aggiungiamo anche i ritagli in teglia. Mettiamo in forno a 180° C per 40 minuti.

COME STAMPARE LA RICETTA– Ci chiedete spesso se sia o meno possibile stampare la ricetta. Farlo si può ed è molto semplice. Basta scorrere fino alla fine della ricetta e troverete i vari pulsantini di condivisione. Quello con il simbolo della stampante serve appunto per stampare la ricetta. Basterà cliccare sulla stampante e selezionare il formato che preferite stampare. Tutto è molto semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.