Sergio Barzetti cucina il risotto verde a La prova del cuoco 15 gennaio 2018

Tra le ricette di Sergio Barzetti a La prova del cuoco la ricetta del risotto verde di oggi 15 gennaio 2018, la ricetta di Mr Alloro per un altro risotto originale e gustoso. Il tocco speciale per la ricetta di oggi di Barzetti a La prova del cuoco è nella preparazione delle cipolle arrostite al sale. Avremo una crema da usare per le nostre preparazioni, per le ricette come questa di oggi 15 gennaio 2018 de La prova del cuoco. Risotto verde a La prova del cuoco perché Barzetti utilizza le cime di rapa ma aggiunge anche altro colore con le barbabietole rosse. Poi burrata e formaggio grattugiato, quindi le cipolle che spiega come si cuociono in forno con il sale. Ecco la ricetta di oggi di Sergio Barzetti da La prova del cuoco, la ricetta per fare il riso verde.
Ingredienti risotto verde di Sergio Barzetti: 320 g di riso S. Andrea, 400 g di cime di rapa, 2 barbabietole prelessate, sale, olio di oliva, alloro, 1 burrata da 150 g circa, qualche goccia di limone, formaggio grattugiato, brodo vegetale, 2 cucchiai di cipolla arrostita al sale

Preparazione risotto verde La prova del cuoco: puliamo le cime di rapa e le scottiamo pochi minuti con un filo di olio e poca acqua. Strizziamo e frulliamo con due mestoli di acqua di cottura. Peliamo le barbabietole prelessate e tagliate a dadini, ne frulliamo metà con metà della burrata. Tostiamo il riso e aggiungiamo i due cucchiai di cipolla arrostita al sale. Uniamo il brodo e portiamo a cottura il riso aggiungendo un po’ alla volta il brodo vegetale e il frullato di cime di rapa e qualche goccia di limone. Mescoliamo sempre e regoliamo di sale, facciamo riposare qualche minuto e poi mantechiamo fuori dal fuoco con la burrata e il formaggio grattugiato. Serviamo il risotto verde con gocce di frullato di barbabietole rosse. Per fare le cipolle al sale disponiamo le cipolle intere con la buccia e già lavate su una teglia con carta forno, cospargiamo con foglie di alloro e sale grosso. Mettiamo in forno a 180 gradi per 1 ora poi facciamo raffreddare. Togliamo la buccia e tritiamo le cipolle nel frullatore, così le possiamo conservare in frigo per qualche giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.