La ricetta di Sergio Barzetti del risotto al radicchio per La prova del cuoco

Un primo piatto di Sergio Barzetti per La prova del cuoco oggi 29 gennaio 2020 da provare subito, è la ricetta del risotto al radicchio una vera delizia. Come sempre Sergio Barzetti ci suggerisce per La prova del cuoco ricette originali ma anche semplici da realizzare. Il risotto è il piatto preferito dal maestro che in cucina su Rai 1 porta sempre anche tanto buon umore. Da seguire tutti i consigli di Mr Alloro per le sue preparazioni. Ecco come si prepara il risotto al radicchio con formaggio e barbabietole di Sergio Barzetti. Seguiamo anche la decorazione e poi buon appetito a tutti.

LA RICETTA DEL RISOTTO LA RADICCHIO DI SERGIO BARZETTI PER LA PROVA DEL CUOCO RICETTE 20 GENNAIO 2020

Ingredienti per il risotto al radicchio di Sergio Barzetti  320 g di riso carnaroli, 4 cespi di radicchio tardivo, 100 g di lardo, 100 g di toma blu piemontese, 150 g di formaggio grattugiato, 100 g di burro, 2 barbabietole fresche, 1 bicchiere di prosecco, olio evo, salvia e alloro

Per il brodo: mezza gallina, 1 carotra, mezzo sedano rapa, 1 spicchio di zucca, 3 foglie di alloro, 3 cipolle, 1 mela, 1 costa di sedano, 1 cipolla

Preparazione: laviamo il radicchio, asciughiamo e disponiamo sulla carta forno con le fettine di lardo (due fettine le lasciamo da parte per il soffritto) e una foglia di alloro. Bagniamo con metà del prosecco e chiudiamo il cartoccio, mettiamo in forno 20 minuti a 180 gradi.

In pentola tosiamo il riso con il lardo che abbiamo messo da parte e abbiamo batuto finemente al coltello, uniamo la foglia di alloro e poi sfumiamo con il prosecco. Portiamo a cottura aggiungendo il brodo bollente, saliamo e ogni tanto mescoliamo. Intanto estraiamo il succo di barbabietola.

Facciamo riposare due minuto il riso cotto e poi aggiungiamo toma blu e formaggio grattugiato, mescoliamo, mantechiamo.
Serviamo il risotto completando con la decorazione dell’estratto di barbabietola e il radicchio, serviamo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.