Andrea Ribaldone con la ricetta fantasia di risotti per La prova del cuoco del 10 febbraio 2020

Una fantasia di risotti è la ricetta di Andrea Ribaldone dalle nuove ricette La prova del cuoco di oggi 10 febbraio 2020. In un solo colpo, una sola cottura, prepariamo due risotti molto diversi tra loro, uno al pomodoro, l’altro alle cime di rapa ma non finiscono qui gli ingredienti. Andrea Ribaldone alla sua ricetta per La prova del cuoco aggiunge un segreto da chef da copiare subito, prepara la crema con 100 g di riso cotto. Seguiamo nel dettaglio come Andrea a La prova del cuoco oggi ha preparato la sua fantasia di risotti, risotto al pomodoro con gli agrumi e risotto verde con la stracciatella di burrata. Ecco la ricetta dei primi piatti di oggi su Rai 1.

LA RICETTA FANTASIA DI RISOTTI DI ANDREA RIBALDONE PER LE RICETTE LA PROVA DEL CUOCO

Ingredienti: 500 g di riso carnaroli, 300 g di cime di rapa, 200 g di stracciatella di burrata, 400 g di concentrato di pomodoro, 300 ml di polpa di pomodoro, scorza grattugiata di agrumi, 100 g di bottarga intera, 200 g di formaggio grattugiato, sale, mezza cipolla e 1 l di brodo di carne o vegetale

Preparazione: cuociamo 100 g di riso in acqua bollente e salata, che sia abbondante acqua. Una volta ben cotto lo frulliamo con il frullatore a immersione. Dividiamo la crema di riso ottenuta in due parti, in una parte aggiungiamo le cime di rapa che abbiamo già lessato e frullato; nell’altra parte aggiungiamo invece il concentrato e la polpa di pomodoro. Amalgamiamo separatamente le due creme rossa e verde.

Cuociamo il resto del riso in modo classico e quando dobbiamo poi mantecare dividiamo in due parti il riso, in una aggiungiamo la crema verde e nell’altra la crema rossa.

Aggiungiamo poi il formaggio grattugiato e un filo di olio a entrambi. Per completare in quello rosso aggiungiamo le bucce di arancia e limone grattugiata ma anche la bottarga grattugiata. Nel risotto verde invece aggiungiamo la stracciatella di burrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.