Cotto e Mangiato, la ricetta del risotto alla Sannazzarese


Un’altra ricetta Cotto e Mangiato suggerita da Tessa Gelisio, è la ricetta del risotto alla Sannazzarese, la ricetta di un primo piatto goloso. E’ un risotto rosso perché aggiungiamo la rapa rossa frullata, è un risotto goloso perché aggiungiamo la pasta di salame e il formaggio. Il suggerimento della ricetta del risotto sannazzarese è di usare il riso Carnaroli. Seguiamo passaggio dopo passaggio tutto ciò che Tessa ci suggerisce e avremo una delle ricette Cotto e Mangiato che di certo piaceranno a tutta la famiglia. Di seguito ingredienti e preparazione per il risotto di questa settimana di Cotto e Mangiato. Non perdete le altre ricette di Studio Aperto, dai primi piatti ai dolci. Qui anche la ricetta delle polpette in umido con le sarde.

LA RICETTA COTTO E MANGIATO DEL RISOTTO ALLA SANNAZZARESE 

Ingredienti risotto alla sannazzarese di Cotto e Mangiato per 4 persone: 100 g di riso Carnaroli, 250 g di pasta di salame d’oca o normale, 100 g di rapa rossa frullata, 150 g di formaggio burgundella o formaggella, 100 g di cipolla, vino bianco, olio evo

Preparazione risotto alla Sannazzarese: tritiamo le cipolle, versiamo un pochino di olio in padella e aggiungiamo la cipolla, facciamo andare e poi aggiungiamo 250 g di pasta di salame d’oca o la pasta di salame classica, facciamo rosolare. Alziamo la fiamma e sfumiamo con il vino bianco e teniamo da parte. Tostiamo il riso Carnaroli e sfumiamo con il vino bianco, aggiungiamo il brodo vegetale o brodo di gallina.

Aggiungiamo adesso metà pasta di salame, poi a cottura quasi ultimata aggiungiamo il resto e anche la rapa rossa frullata. Uniamo anche 150 g di burgundella, un formaggio tipico. Possiamo in alternativa usare la formaggella o altro tipo di formaggio tipo latteria. Mescoliamo bene e facciamo sciogliere, serviamo il riso all’onda. Da servire subito e gustare ben caldo.

Leggi altri articoli di Primi Piatti

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close