Ricette Detto Fatto: tagliatelle in crosta di pane

Ed è ancora Matteo Torretta a suggerire per le ricette Detto Fatto un’altra golosa idea, le tagliatelle in crosta di pane, un primo piatto, anzi un piatto completo per un gustoso pranzo. Il pane diventa il modo di servire le tagliatelle al sugo ma in più nella crosta ci sono anche le polpette e la mozzarella. Davvero una ricetta Detto Fatto molto golosa, un’idea per far festa con poco, non occorre una grande bravura, basta svuotare la pagnotta. Possiamo anche comprare la pasta già pronta se non abbiamo tempo di fare le tagliatelle in casa ma le polpette con la mortadella le dobbiamo preparare noi. Ecco dalle ricette Detto Fatto del 29 maggio 2020 la ricetta delle tagliatelle in crosta di pane dello chef Torretta. 

RICETTE DETTO FATTO – LA RICETTA DI MATTEO TORRETTA DELLE TAGLIATELLE IN CROSTA DI PANE

Ingredienti: 400 g di farina 00, 100 ml di acqua, 6 tuorli – Per il nido di pane: una pagnotta, 100 g di mozzarella e 200 g di parmigiano reggiano – per il condimento: 250 g di macinato di vitello, 200 ml di passata di pomodoro, 100 g di mortadella, 100 g di parmigiano reggiano, 20 g di prezzemolo, 2 g di noce moscata, 1 uovo

Preparazione: nella ciotola impastiamo la farina con i tuorli e l’acqua, otteniamo un composto liscio e omogeneo. Tiriamo la pasta ottenendo uno spessore di 2 mm circa. Ripieghiamo la sfoglia in quattro parti e procediamo ottenendo le tagliatelle da 1,5 di larghezza. 

Prepariamo il sugo nel modo classico con la passata di pomodoro, olio, sale, pepe e basilico. Nella ciotola impastiamo il macinato di manzo con l’uovo, il parmigiano, la mortadella tritata, prezzemolo e noce moscata, facciamo le polpette che cuociamo nella passata di pomodoro in cottura.

Cuociamo le tagliatelle e saltiamo con il sugo. Tagliamo la parte superiore della pagnotta, togliamo la mollica e farciamo con le tagliatelle, il sugo, le polpette, aggiungiamo mozzarella a pezzetti e formaggio grattugiato. Mettiamo in forno a 200 gradi per 10 minuti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.