Pasta fresca fatta in casa a Ricette all’italiana con Anna Moroni


Che buona la pasta fresca fatta in casa e Anna Moroni a Ricette all’italiana oggi 19 giugno 2020 ha mostrato come si fa. Tagliatelle, tagliolini, quadrucci, farfalle e tanta altra pasta fresca. La ricetta di Anna Moroni è sempre la stessa e insegna ad Annalisa Mandolini come si fa la pasta all’uovo. In poco tempo è tutto pronto, anche il sugo per condire le tagliatelle. Niente di più semplice, Anna Moroni usa il mattarello per tirare la sfoglia e taglia tutto con il coltello e con la rotella. Non perdete questa e le altre Ricette all’italiana di Anna Moroni e poi potremo davvero cucinare di tutto per la famiglia e gli amici. 

RICETTE ALL’ITALIANA – ANNA MORONI MOSTRA COME SI FA LA PASTA FRESCA

Ingredienti: 400 g di farina e 4 uova

Per la salsa: 600 g di passata di pomodoro, olio di oliva, sale, pepe e basilico

Preparazione: iniziamo dal sugo e nella pentola grande o una padella larga versiamo un po’ di olio, il basilico fresco, lo spicchio di aglio, facciamo soffriggere un po’ e aggiungiamo la passata di pomodoro, aggiungiamo sale e pepe e mescoliamo. Facciamo cuocere scoperto e a fine cottura aggiungiamo altro basilico fresco.

Passiamo all’impasto e Anna Moroni suggerisce un uovo intero per ogni 100 grammi. Versiamo la farina sul piano di lavoro e creiamo la classica fontana, è bene utilizzare farina 0 con la semola di grano duro. In una ciotola rompiamo le uova e aggiungiamo un goccino di olio, battiamo e versiamo al centro della farina, iniziamo a inserire con la forchetta la farina impastando. Adesso possiamo iniziare a lavorare con le mani, sempre inserendo la farina. Otteniamo il panetto e un composto omogeneo e liscio. Lasciamo riposare il panetto per mezz’ora e dividiamo a metà.

Schiacciamo il panetto con l’aiuto di un filo di farina, con il mattarello otteniamo la sfoglia, ma sarebbe molto più semplice utilizzare la nonna papera; Anna Moroni però vuole un cerchio di pasta, un cerchio grande. Pieghiamo il cerchio da un lato e dall’altro e così otteniamo un rettangolo lungo, tagliamo le tagliatelle tutte dello stesso spessore. Apriamo le tagliatelle e le possiamo cuocere in acqua bollente e salata. Possiamo fare i taglioni, sono ben più stretti. Possiamo tagliare i quadrucci per il brodo. Possiamo fare le farfalle basta tagliare dei rettangolini che pizzichiamo al centro. 
Scoliamo la pasta e versiamo nella padella con il sugo, facciamo saltare e serviamo. 

Leggi altri articoli di Primi Piatti

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close