Mandilli al pesto di Ivano Ricchebono, la ricetta E’ sempre mezzogiorno (Foto)

La ricetta dei mandilli al pesto di Ivano Ricchebono oggi 15 ottobre 2020 è la ricetta di E’ sempre mezzogiorno da provare subito perché è una ricetta della tradizione davvero golosa. Un pesto fatto con pinoli, aglio, basilico e formaggio grattugiato, solo un filo di olio e alla fine acqua di cottura e poi Ivano Ricchebono mostra come si tagliano i mandilli, sto dei fazzoletti sottili di pasta fresca. Come sempre ottime ricette nella cucina di E’ sempre mezzogiorno e con Ivano Ricchebono il primo piatto è servito. Non perdete le altre ricette in tv.

E’ SEMPRE MEZZOGIORNO OGGI 13 OTTOBRE 2020 – LA RICETTA DEI MANDILLI AL PESTO DI IVANO RICCHEBONO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: impastiamo la farina con due uova e il vino bianco, otteniamo il classico panetto. Tiriamo la sfoglia sottile e ritagliamo ottenendo dei fazzoletti.

Dovremmo avere la ciotola di marmo per pestare aglio, pinoli e sale, deve diventare una poltiglia e iniziamo ad aggiungere le foglie di basilico fresco. Se vogliamo possiamo fare il pesto anche con il frullatore ma il segreto è di non fare riscaldare troppo il composto, quindi frullare poco per volta, frulliamo e ci fermiamo, proseguiamo un attimo e ci fermiamo e così via.

Aggiungiamo anche il formaggio grattugiato sempre continuano a pestare o frullare e se necessario aggiungiamo l’olio di oliva. Solo alla fine aggiungiamo un po’ di acqua di cottura. 

Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata, con una patata già un po’ lessata e a pezzetti, qualche fagiolo e anche un filo di olio per non fare attaccare i mandilli. Scoliamo la pasta e versiamo magari direttamente nel mortaio grande o nella ciotola dove abbiamo versato il pesto che non va riscaldato. Serviamo completando on formaggio grattugiato e foglie di basilico fresco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.