Arrosto di tacchino di zia Cri, la ricetta di oggi E’ sempre mezzogiorno (Foto)

Da non perdere la ricetta di Zia Cri dell’arrosto di tacchino con melagrana dalle nuove ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 13 ottobre 2020. Con un contorno di un classico purè di patate o verdure grigliate abbiamo un goloso secondo piatto, magari anche una cena perfetta per tutta la famiglia. Con un ripieno di salsiccia l’arrosto di tacchino di oggi di E’ sempre mezzogiorno è l’idea da provare subito, anche per il pranzo della domenica. Come sempre zia Cristina a E’ sempre mezzogiorno ci delizia con i suoi piatto veloci e semplici. Ecco la ricetta del tacchino ripieno con salsiccia e melagrana di zia Cri. Non perdete le altre ricette in tv di oggi. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DELL’ARROSTO DI TACCHINO DI ZIA CRI

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: tritiamo rosmarino, salvia e aglio e massaggiamo un po’ l’interno del tacchino che abbiamo aperto a libro. 

Togliamo il budello alla salsiccia e mettiamo nella ciotola con il formaggio grattugiato, pane grattugiato, l’uovo, sale, le erbe tritate e impastiamo con le mani e abbiamo la farcia per il tacchino a cui aggiungiamo anche i chicchi di melagrana. Arrotoliamo il tacchino e leghiamo con lo spago. Abbiamo già il nostro arrosto che disponiamo nella teglia dove abbiamo già messo il trito di sedano, carota e cipolla. Condiamo il tacchino in superficie con olio, sale, erbe aromatiche. Mettiamo in forno più di 1 ora sui 170 gradi e dopo 15 minuti aggiungiamo il vino bianco e solo alla fine il succo di melograno. 
Togliamo lo spago al tacchino cotto. Recuperiamo il sugo di cottura e filtriamo, versiamo nel pentolino e scaldiamo, aggiungiamo un altro po’ di succo di melograno, un cucchiaio di farina di mais o fecola di patate ma va bene anche un po’ di farina e mescoliamo con la frusta a mano. Portiamo a cottura e facciamo addensare. 

Serviamo il tacchino tagliato a fette completando con la salsina addensata. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.