Le ricette di Zia Cri: gnocchetti di pomodoro per E’ sempre mezzogiorno

Da non perdere la ricetta degli gnocchetti al pomodoro di zia Cri di oggi 4 novembre 2020 dalle ricette E’ sempre mezzogiorno. Un piatto che Antonella Clerici dedica a Beatrice Bocci e Alessandro Greco. Sono gnocchi rossi speciali che si preparano davvero in pochissimo tempo, un piatto delizioso. In realtà più che gnocchi zia Cri ha preparato degli spatzle, la pastella fatta con uova, farina e concentrato di pomodoro è davvero semplice da fare. Dobbiamo però usare l’attrezzo per gli spatzle, compriamolo magari perché sono davvero facili da fare e ottimi. Zia Cri per le ricette di oggi E’ sempre mezzogiorno sceglie la verza ma possiamo scegliere per i suoi gnocchi rossi anche un altro condimento. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI ZIA CRI – LA RICETTA DEGLI GNOCCHETTI DI POMODORO CON VERZA

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: nella ciotola lavoriamo le uova con il concentrato di pomodoro, uniamo la farina, impastiamo con la frusta a mano e se necessario aggiungiamo un po’ di acqua. Dobbiamo ottenere un impasto morbido, tipo pastella. Sono gnocchetti più simili agli spatzle che ai classici gnocchi.

Laviamo la verza, lessiamo e facciamo andare in padella tagliata a pezzetti con olio, sale, aglio e rosmarino.

Scaldiamo il latte in un pentolino, uniamo la fontina a pezzetti e se occorre aggiungiamo un po’ di amido di mais per ottenere la fonduta, una salsa di formaggio. E’ importante non fare bollire il latte. Inoltre, se non abbiamo la fontina usiamo un altro formaggio simile. 

Utilizziamo l’attrezzo per fare gli spatzle che lasciamo cadere nell’acqua bollente e salata. Scoliamo gli spatzle che cuoceranno velocemente. Possiamo condire in modo semplicissimo gli spatzle oppure seguire il suggerimento di zia Cri. Quindi versiamo gli spatzle appena cotti nella padella con la verza. Facciamo saltare.

Se non abbiamo la verza usiamo un’altra verdura. Serviamo gli gnocchi su una base di fonduta. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.