Conchiglioni farciti per le Ricette all’italiana di Fabio Campoli

La ricetta di Fabio Campoli per le Ricette all’italiana di oggi 2 dicembre 2020 è conchiglioni farciti, un primo piano perfetto per la domenica, per le feste. Campoli dice che è un piatto democratico, che piacerà davvero a tutti e infatti è un piatto dal gusto semplice perché lo chef utilizza ingredienti classici. Basilico, cipolla, formaggio grattugiato. Anna Moroni come sempre osserva da casa la ricetta del giorno e in cucina ci sono invece Fabio Campoli e Annabruna Di Iorio. Non perdete questa ricetta dei cannelloni farciti di Ricette all’italiana e le altre ricette di Rete 4. Golosa l’idea di aggiungere pancetta croccante e peperoni fritti. 

RICETTE ALL’ITALIANA – FABIO CAMPOLI PREPARA I CONCHIGLIONI FARCITI

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: se usiamo la cipolla semi fresca la mettiamo in acqua e poi versiamo in pentola con un po’ di olio di oliva, facciamo andare con il coperchio. Aggiungiamo in pentola anche il pomodoro, saliamo e facciamo cuocere.

Setacciamo la ricotta e aggiungiamo sale e basilico, versiamo nella sacca da cucina ma possiamo anche usare un semplice cucchiaio.

Cuociamo i conchiglioni in acqua bollente e salata. Farciamo i conchiglioni con la ricotta. 

Il consiglio base è di utilizzare tutto freddo o tutto caldo e in questo caso avendo il ripieno freddo anche il sugo dovrà essere freddo quando condiamo la pasta ripiena. 

Versiamo un po’ di olio sulla base della teglia, versiamo il sugo e aggiungiamo il formaggio grattugiato, iniziamo dai bordi per evitare che il formaggio vada solo al centro. Disponiamo i conchiglioni ripieni e aggiungiamo altro sugo e il formaggio grattugiato. Mettiamo in forno 200 gradi per 10 minuti. 

Tagliamo la pancetta a pezzetti e rendiamo croccante. I peperoni lavati li tagliamo a spicchi e togliamo i semi e i filamenti, friggiamo in olio. 

Serviamo la pasta ripiena completando con la pancetta croccante e i peperoni fritti ma anche carciofi fritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.