Pasta e patate di mare degli Improta per le ricette E’ sempre mezzogiorno

Pasta e patate è una classica ricetta napoletana e per le ricette E’ sempre mezzogiorno oggi 5 gennaio 2020 sono Mattia e Mauro Improta a trasformarla in pasta e patate di mare. E’ un piatto unico, come sottolinea Evelina Flachi, un primo piatto perfetto. La classica pasta e patate napoletana si completa con la provola ma in questo caso non c’è formaggio, anche se Mauro Improta suggerisce anche la ricetta classica. Come sempre non perdete questa e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno, la ricetta per fare la pasta e patate degli Improta con cozze, vongole, gamberi e calamari. 

RICETTE MATTIA E MAURO IMPROTA – LA RICETTA DELLE PASTA E PATATE DI MARE

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: facciamo il soffritto con sedano, carota, cipolla tritati, olio, aggiungiamo le patate pelate e tagliate a dadini e facciamo andare. Poi uniamo qualche pomodorino, facciamo insaporire.

In un altro tegame un po’ di olio, aglio e prezzemolo e versiamo cozze e vongole, copriamo e facciamo andare fino a quando, in pochissimo tempo, si aprono i molluschi. Sgusciamo e filtriamo il sughetto. 

Il sughetto lo versiamo nella pentola con le patate, aggiungiamo poi acqua bollente e facciamo andare qualche minuto. Versiamo qui la pasta mista, facciamo cuocere mescolando ogni tanto. 

Puliamo i gamberi, togliamo il carapace e sminuzziamo con il coltello. Tagliamo a pezzetti anche il salmone, tagliamo a julienne i calamari. Se non piace il pesce crudo possiamo cuocere al vapore, scegliere per esempio il salmone affumicato o semplicemente cuocere il pesce in padella. 

Alla pasta cotta aggiungiamo il sughetto degli scarti dei gamberi. Aggiungiamo il resto del sughetto dei molluschi, anche foglie di basilico e alla fine vongole e cozze, mescoliamo. Serviamo la pasta e patate con i molluschi completando con gamberi, salmone e calamaro che tagliato sottilissimi si cuoce nel piatto con il calore. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.