Pasta e fagioli di Gian Piero Fava, la ricetta E’ sempre mezzogiorno

La ricetta della pasta fagioli di Gian Piero Fava dalle ricette E' sempre mezzogiorno del 21 gennaio 2021

Da non perdere la ricetta della pasta e fagioli di Gian Piero Fava di oggi 21 gennaio 2021, la ricetta del primo piatto di E’ sempre mezzogiorno. Risate anche su questa ricetta con i fagioli perché Antonella Clerici consiglia di seguire i suggerimenti di Fava, quello di passare i fagioli al passino per renderli più digeribili. Ottima in ogni caso la ricetta della pasta e fagioli di E’ sempre mezzogiorno, la ricetta dei maltagliati fatti in casa o che possiamo comprare già pronti. L’importante è seguire tutti gli altri passaggi della ricetta di oggi di Fava, pasta e fagioli per tutti frullando un po’ i fagioli. 

LA RICETTA DI GIAN PIERO FAVA DELLA PASTA E FAGIOLI – RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO 

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso 

Preparazione: sedano, carota e cipolla, facciamo il classico trito che facciamo soffriggere nel tegame con un po’ di olio.

La cotica la mettiamo in acqua fredda con una foglia di alloro, portiamo a bollore per 10 minuti e poi la sgrassiamo e tagliamo a pezzetti. Poi mettiamo in un’altra pentola con acqua, grani di senape e vino bianco e facciamo cuocere a lungo. 

Facciamo l’olio aromatico: nel pentolino mettiamo l’olio con timo, salvia, peperoncino e aglio, portiamo a 80 gradi per 5 minuti, teniamo da parte. 

Impastiamo 100 g di semola con 100 g di farina, 2 uova e un goccio di vino bianco, tiriamo la sfoglia e tagliamo la pasta, i maltagliati. 

Abbiamo già messo a bagno i fagioli in acqua con un pizzico di bicarbonato per 12 ore, scoliamo e versiamo nella pentola con il trito, aggiungiamo il pomodoro. Facciamo insaporire e uniamo il brodo vegetale. Iniziamo la cottura. Poi una parte dei fagioli cotti li frulliamo e rimettiamo in pentola con quelli interi. Il consiglio è di passare i fagioli nel passaverdure e non di frullare con il mixer a immersione. 

Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata, scoliamo ben al dente e versiamo nella zuppa di fagioli. Completiamo con l’olio aromatizzato e alla fine pecorino grattugiato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.