Garganelli al radicchio dalle ricette Detto Fatto

E’ di Beniamino Baleotti la ricetta Detto Fatto di oggi 25 gennaio 2021 dei garganelli al radicchio, un primo piatto da copiare. Baleotti promette che è un piatto che fa volare e allora non ci resta che seguire la ricetta dei garganelli, l’impasto e il condimento. Aggiungiamo alle nuove ricette Detto Fatto questa ottima idea di oggi, la ricetta per fare la pasta al radicchio con cipolle e nocciole, ci sembra davvero una gran bontà, soprattutto quando fuori fa freddo. Ecco la ricetta dei garganelli Detto Fatto, del sughetto e del condimento. Non perdete questa e le altre ricette in tv di oggi.

RICETTE DETTO FATTO DI BENIAMINO BALEOTTI – LA RICETTA DEI GARGANELLI AL RADICCHIO

Ingredienti – Per l’impasto: 300 g di farina da sfoglia, 3 uova grandi e pepe q.b.

Per il sugo al radicchio: 1 cipolla, vino rosso, aglio q.b., olio di oliva e 300 g di radicchio rosso

Per il condimento: 150 g di pancetta, 30 g di parmigiano reggiano, 30 g di nocciole e 150 g di sottilette fumé

Preparazione: ovviamente iniziamo impastando la farina con le uova, non dimentichiamo il pepe fresco macinato. 5 minuti e il panetto è pronto, lo avvolgiamo nella pellicola e facciamo riposare 30 minuti.

Tiriamo poi la sfoglia col mattarello o con la nonna papera, tagliamo a quadrotti e otteniamo i garganelli. Possiamo anche comprare la pasta già pronta.

Passiamo al sugo al radicchio: cuociamo con un po’ di olio il radicchio a pezzetti con la cipolle a fettine e l’aglio, aggiungiamo un po’ di vino rosso, facciamo sfumare e così eliminiamo il retrogusto amaro del radicchio.

In un’altra padella facciamo andare la pancetta a dadini. A parte frulliamo con le nocciole.
Cuociamo i garganelli in acqua bollente e salata, scoliamo e saltiamo nella salsa con il radicchio. Imburriamo la teglia, versiamo uno strato di pasta, quindi le sottilette, la granella di nocciole, la pancetta croccante e poi ancora pasta e così via. Mettiamo in forno 30 minuti a 180° C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.