Spaghettone con sottobosco e aglio al latte, la ricetta di Luca Bruschetti

La ricetta di Luca Bruschetti dello spaghettone con sottobosco, aglio al latte e dragoncello, il primo piatto di Cotto e Mangiato di oggi 7 aprile 2021. Un piatto davvero goloso e originale, però per preparare l’aglio al latte e dragoncello occorre un po’ di pazienza ma alla fine avremo una cremina all’aglio molto golosa. Con la ricetta Cotto e Mangiato di Luca Bruschetti prepariamo prima il burro tartufato, lo conserviamo in frigo, facciamo anche la crema di aglio al latte e poi possiamo passare alla cottura degli spaghetti. Non perdete questa e le altre ricette Cotto e Mangiato, la ricetta degli spaghetti con crema all’aglio e burro tartufato.

RICETTE COTTO E MANGIATO DI LUCA BRUSCHETTI – SPAGHETTONE CON SOTTOBOSCO AGLIO AL LATTE E DRAGONCELLO

Ingredienti – Per il burro tartufato: ½ kg di burro pomata, 50 g di crema di tartufo bianchetto 

Per l’aglio al latte e dragoncello: 6 spicchi di aglio senza anima, 1 l di latte fresco, mezzo cucchiaino di dragoncello secco

Per gli champignon a crudo: 7/8 funghi puliti, dragoncello, pepe q.b.

Preparazione: iniziamo dal burro tartufato e lavoriamo il burro ammornidito, magari nella planetaria, deve diventare spumoso. Uniamo la crema di tartufo e amalgamiamo bene il tutto. Otteniamo un burro morbido e spumoso, versiamo in un contenitore e mettiamo in frigo.
Per l’aglio al latte e dragoncello puliamo gli spicchi di aglio, togliamo l’anima e li sbianchiamo. In pratica li mettiamo in mezzo litro di latte partendo dal latte freddo, portiamo a bollore, passiamo gli spicchi sotto l’acqua fredda e ripetiamo per altre 5 volte. Alla fine tagliamo l’aglio a pezzettini e mettiamo nell’altro mezzo litro di latte neutro, aggiungiamo i rametti di dragoncello e facciamo ridurre sul fuoco, poi frulliamo il tutto e filtriamo al setaccio, abbiamo una cremina liscia.

Per gli champignon a crudo: tagliamo le cappelle dei funghi a lamelle molto sottili, condiamo con olio di oliva, foglione di dragoncello e poco pepe.

Cuociamo gli spaghetti e scoliamo molto al dente, 3 minuti prima della cottura completa. In una padella sciogliamo il burro tartufato e aggiungiamo un po’ di acqua di cottura, versiamo qui gli spaghetti, terminiamo la cottura aggiungendo altra acqua, se necessaria. Serviamo gli spaghettoni completando con la crema all’aglio e lamelle di funghi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.