Farfalle al pesto di piselli, la ricetta del momento

La ricetta delle farfalle con il pesto di piselli, il primo piatto dalle ricette Cotto e Mangiato di oggi 27 aprile 2021. E’ una pasta molto semplice da preparare e come sempre Tessa Gelisio prepara tutto in pochi minuti. Il tempo di cottura della pasta e anche i piselli sono pronti. La scelta delle farfalle è perfetta con questo sugo ma non dimentichiamo che dobbiamo fare il pesto di piselli e non lasciarli interi. Se vogliamo però possiamo fare metà crema di piselli e metà piselli interi. La pasta con il pesto di piselli è una vera bontà per tutta la famiglia, un piatto che piacerà a grandi e bambina. Ecco la ricetta Cotto e Mangiato per preparare le farfalle al pesto di piselli. 

FARFALLE AL PESTO DI PISELLI – RICETTE COTTO E MANGIATO

Ingredienti: 250 g di piselli, sale, olio di oliva, aglio, 360 g di farfalle, 30 g di basilico, 20 g di pinoli, 50 g di formaggio grattugiato

Preparazione: facciamo insaporire bene l’olio in padella con due spicchi di aglio poi aggiungiamo i piselli, perfetti sia quelli freschi che quelli surgelati. Frulliamo poi i piselli cotti aggiungendo un po’ di acqua di cottura della pasta, i pinoli, le foglie di basilico fresco e il formaggio grattugiato. Possiamo scegliere tra grana e parmigiano oppure fare un mix dei due formaggi. Se vogliamo possiamo frullare con il pesto anche un pezzettino di aglio senza anima. Il pesto è pronto. Possiamo anche lasciare un po’ di piselli interi.

Nella pentola con acqua bollente e salata cuociamo la pasta, le farfalle, ma ovviamente possiamo scegliere anche un altro formato. Scoliamo la pasta molto al dente, completiamo la cottura versandola in padella, aggiungiamo un po’ di acqua di cottura e facciamo saltare aggiungendo anche il pesto di piselli. Serviamo e completiamo con formaggio grattugiato. 

Vuoi leggere altre ricette come questa?

SCOPRI IL CANALE TELEGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.