Passatelli con pesto di zucchine, la ricetta di Zia Cri

La ricetta dei passatelli con pesto di zucchine è la ricetta di Zia Cri di oggi 29 aprile 2021 da E’ sempre mezzogiorno. Un primo piatto delizioso con la ricetta di oggi di Zia Cri, i passatelli che possiamo fare anche usando lo schiacchiapatate. Facciamo attenzione alla consistenza dei passatelli, l’impasto non deve essere troppo duro altrimenti è difficile schiacciarli. Anche questa ricetta E’ sempre mezzogiorno è tutta da copiare, ben più di una ricetta in una, facciamo anche i pomodori al forno e ovviamente il pesto di zucchine. Non perdete questa e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno di zia Cri. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO ZIA CRI – PASSATELI CON PESTO DI ZUCCHINE

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: laviamo le zucchine, le tagliamo a cubetti e le lessiamo velocemente in acqua bollente e slata, scoliamo e frulliamo con aglio, basilico, mandorle, olio e formaggio grattugiato.

Per i passatelli versiamo nella ciotola la farina, pane grattugiato, scorza di limone grattugiata, noce moscata, le uova che possono essere 3 o 4, dipende da quanto assorbe il pane. Impastiamo bene e facciamo i passatelli, ma se non abbiamo l’accessorio giusto versiamo il composto nello schiacciapatate e otteniamo ugualmente degli ottimi passatelli.

Tagliamo i pomodori a metà e disponiamo sulla teglia foderata con la carta forno, condiamo con sale, pepe, olio, aceto balsamico, scorza grattugiata di agrumi, una spolverata di zucchero a velo e le erbe aromatiche che vogliamo. Mettiamo in forno 1 ora a 100° C. 

Nella stessa acqua dove abbiamo lessato le zucchine cuociamo i passatelli, li possiamo tagliare prima e versarli poi nella pentola oppure schiacciare e versare direttamente nella pentola con l’acqua bollente e salata. Scoliamo con delicatezza i passatelli e versiamo nella padella dove abbiamo scaldato il pesto con un po’ di olio. Serviamo sempre con delicatezza altrimenti si rovinano. Completiamo con i pomodori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.