Busiate con tenerumi, cozze e bottarga: ricetta di Fabio Potenzano

La ricetta di Fabio Potenzano delle busiate con tenerumi, cozze e bottarga è il primo piatto E’ sempre mezzogiorno di oggi 30 aprile 2021. Con lo chef siciliano impariamo sempre nuove preparazioni, scopriamo nuove idee da portare in tavola. E’ una ricetta estiva perché i tenerumi ci sono in estate; in inverno invece facciamo la stessa ricetta ma con la scarola al posto dei tenerumi. Questa ricetta delle busiate con tenerumi cozze e bottarga è una golosa idea da copiare subito, la prima ricetta di oggi da E’ sempre mezzogiorno, è buona e fa bene. Di seguito tutti gli ingredienti e i passaggi. 

E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI FABIO POTENZANO – BUSIATE CON TENERUMI COZZE E BOTTARGA

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso 

Preparazione: stacchiamo le foglie più tenere dei tenerumi e le laviamo bene, facciamo a pezzi e cuociamo in acqua bollente. Incidiamo con una croce i pomodori e mettiamo nella pentola con i tenerumi, scoliamo e togliamo la buccia ai pomodori, tagliamo la polpa a cubetti. 

Nel tegame scaldiamo un po’ di olio con l’aglio tritato al coltello, aggiungiamo il pomodoro, saliamo e facciamo cuocere.

In un’altra padella facciamo aprire le cozze ben pulite on un po’ di olio, due spicchi di aglio e due filetti di acciughe. Un consiglio è di avvolgere le cozze dentro un canovaccio stretto se non dobbiamo usarle subito. Versiamo le cozze in padella, aggiungiamo il vino bianco, copriamo, pochi minuti e sono aperte. Togliamo i gusci e rimettiamo le cozze con il loro liquido nella padella. Aggiungiamo la salsa di pomodoro cotta. Aggiungiamo anche i tenerumi scolati, facciamo insaporire.

Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata, scoliamo e versiamo in padella con cozze, pomodoro e tenerumi, facciamo insaporire. Ai dadini di pane tostato in padella aggiungiamo a freddo la bottarga grattugiata, mescoliamo e aggiungiamo sul piatto di pasta. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.