Rose di ravioli, la ricetta di Beniamino Baleotti

La ricetta delle rose di ravioli è la ricetta del primo piatto Detto Fatto di oggi 3 maggio 2021, un’idea deliziosa. E’ la ricetta di Beniamino Baleotti, un primo piatto di pasta ripiena ma questa non facciamo dei semplici ravioli ma delle rosse, belle e buine. In più le rose sono colorate, un colore dato dall’impasto a cui aggiungiamo il triplo concentrato di pomodoro. Non perdete questa e le altre ricette Detto Fatto. Oggi davvero una golosa ricetta per una pasta ripiena con ricotta, olive e robiola ma anche la salsa è particolare, verde con la rucola e le noci. 

DETTO FATTO – LA RICETTA DELLE ROSE DI RAVIOLI DI BENIAMINO BALEOTTI

Ingredienti – Per la sfoglia: 300 g di farina, 2 uova grandi, 70 g di triplo concentrato di pomodoro

Per il ripieno: 200 g di ricotta, 100 g di robiola, 50 g di olive taggiasche, 30 g do parmigiano reggiano grattugiato, timo, noce moscata, sale e pepe q.b.

Per la crema: 100 g di rucola fresca, 20 g di gherigli di noce, 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, olio evo, sale e pepe q.b.

Preparazione: impastiamo le uova con la farina e il concentrato di pomodoro, otteniamo il panetto che avvolgiamo nella pellicola, se possiamo lasciamo riposare i classici 30 minuti, poi tiriamo la sdoglia, abbastanza sottile.
Passiamo al ripieno e mescoliamo la ricotta con la robiola, le olive tritate, sale, rimo, pepe, noce moscata e parmigiano reggiano grattugiato.

Ritagliamo i dischetti di sfoglia, ne mettiamo 5 uno accanto all’altro sovrapponendoli leggermente in modo da creare un unico pezzo. Schiacciamo sulle sovrapposizioni della sfoglia e creiamo una striscia di ripieno sulla lunghezza della sfoglia, richiudiamo la sfoglia a metà e sigilliamo bene i bordi. Con la bacchetta cinese spianiamo le estremità delle mezzelune, le allunghiamo leggermente e diamo la forma del petalo. Partendo dalla mezzaluna con meno ripieno avvolgiamo su se stessa la striscia di pasta e attacchiamo con un goccio d’acqua l’estremità al corpo della rosa. 

Facciamo cuocere le rose in acqua bollente e salata. Per la crema di rucola frulliamo insieme la rucola con parmigiano, con olio abbondante, sale, pepe e noci. Scoliamo le rose e saltiamo in padella con la noce di burro. Serviamo la pasta ripiena sulla salsa di rucola. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.