Spatzle gratinati con speck, ricetta Barbara De Nigris

La ricetta di Barbara De Nigris per gli spatzle gratinati con speck, la ricetta E’ sempre mezzogiorno di oggi 12 maggio 2021, una vera delizia. Gli spatzle sono davvero semplici da fare e se non abbiamo l’accessorio giusto possiamo farli con lo schiacciapatate. La salsa scelta nella ricetta di oggi di Barbara De Nigris è con panna e spatzle, un primo piatto che sembra complicato ma in realtà è tutto molto semplice, dalla pastella alla cottura degli spatzle. Panna e speck per il condimento ma gli spatlze di oggi di E’ sempre mezzogiorno sono agli spinaci, quindi un bel primo piatto completo perfetto per il pranzo di tutta la famiglia. Ecco la prima ricetta con Antonella Clerici, la ricetta del mercoledì.

RICETTE BARBARA DE NIGRIS E’ SEMPRE MEZZOGIORNO –  SPATZLE GRATINATI CON SPECK

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: in padella versiamo un po’ di olio e cuociamo gli spinacini freschi, saliamo, serve poco tempo di cottura e poi frulliamo con il mixer a immersione. 

Nella ciotola sbattiamo le uova e aggiungiamo la salsa di spinaci raffreddata, mescoliamo e aggiungiamo la farina, lavoriamo il composto con la frusta a mano. Dobbiamo ottenere una consistenza collosa, un po’ morbida ma non liquida. Facciamo riposare un pochino mentre proseguiamo con la preparazione. 
Facciamo bollire l’acqua nella pentola e poi facciamo gli spatzle con l’accessorio adatto, ma possiamo anche usare lo schiacciapatate. Facciamo cuocere gli spatzle, pochi minuti e scoliamo. 

Tagliamo lo speck a pezzettini e facciamo tostare in padella con il burro. In padella aggiungiamo poi la panna, il pepe macinato, facciamo andare un pochino e la salsa è pronta. Versiamo gli spatzle in padella e facciamo saltare. Versiamo nella teglia, aggiungiamo il formaggio grattugiato e mettiamo in forno 200° C con grill per 4 minuti circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.