Tortelli colorati per l’Italia, la ricetta di Daniele Persegani

Dalle ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 2 giugno 2021 la ricetta dei tortelli colorati W l’Italia, la ricetta di Daniele Persegani per omaggiare la nostra Italia. E’ il primo piatto E’ sempre mezzogiorno delizioso, questa sfoglia bianca su cui adagiamo le tagliatelle colorate, ovvio che possiamo fare anche solo delle semplici tagliatelle a tre colori. Il risultato è davvero bellissimo e possiamo portare in tavola della pasta fresca colorata perfetta non solo per festeggiare questa giornata ma in tante occasioni. Una bella idea questi ravioli rossi, verde e bianchi da cui partire per creare nuovi colori. Non perdete questa e le altre ricette di Daniele Persegani per E’ sempre mezzogiorni. Ecco la ricetta dei tortelli tricolore. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DANIELE PERSEGANI – TORTELLI W L’ITALIA

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: prepariamo i tre impasti e facciamo riposare i panetti coperti per 30 minuti, tiriamo la sfoglia sempre con i colori separati. Abbiamo la sfoglia bianca che rendiamo un po’ più sottile di quelle rossa e verde. Dalla verde e la rossa otteniamo le tagliatelle.

Disponiamo le tagliatelle colorate, alternate, sulla sfoglia bianca, come mostrato nella foto in alto. Schiacciamo un po’ per farle attaccare e passiamo di nuovo la sfoglia nella macchinetta. Otteniamo così la sfoglia tricolore. Disponiamo al contrario la sfoglia, con i colori verso il tavolo.

Per il ripieno tritiamo capperi, acciughe, pomodori secchi sott’olio, versiamo nella ciotola e uniamo la robiola, basilico fresco e la ricotta, amalgamiamo il bene. Facciamo dei ciuffi di ripieno sulla sfoglia e chiudiamo con la sfoglia, facciamo uscire l’aria e ritagliamo i ravioli.

Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata, scoliamo.

In padella un po’ di olio, pinoli e aglio schiacciato, facciamo rosolare, togliamo l’aglio, aggiungiamo qui i ravioli, saltiamo e completiamo con il basilico fresco e il formaggio grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.