Anna Moroni frigge i cardi ripieni a La prova del cuoco 31 gennaio 2018

Anna Moroni finalmente ha preparato i cardi ripieni e fritti, la sua ricetta completa per fare dei cardi perfetti a La prova del cuoco oggi 31 gennaio 2018. Tra le ricette di Anna Moroni a La prova del cuoco una ricetta sfiziosa facile da fare se conosciamo tutti i passaggi. Anna Moroni prepara i cardi fritti ma spiega con cura come si puliscono e anche il passaggio del bianchetto. Il risultato è una delle ricette di Anna Moroni da provare, la ricetta di Anna Moroni dei cardi fritti ma ripieni con formaggio e acciughe. Ottime ricette anche oggi 31 gennaio 2018 a La prova del cuoco, ottima ricetta di Anna Moroni anche oggi. Ed ecco come si fanno i cardi ripieni di formaggio e acciughe e poi fritti di Anna Moroni. Alle prossime ricette La prova del cuoco, alla prossima ricetta di Anna Moroni a La prova del cuoco.

Ingredienti cardi ripieni e fritti di Anna Moroni: 1 mazzo di cardi, 12 filetti di acciuga sott’olio o sotto sale (dissalate e diliscate), 150 g di formaggio primo sale – Per la pastella 250 g di farina tipo 0, 15 g di lievito di birra, 2 l di olio di semi per friggere e sale

Preparazione cardi ripieni e fritti La prova del cuoco: puliamo i cardi e li togliamo a tocchetti, togliamo i filamenti esterni e li immergiamo subito in una ciotola con acqua fredda e limone. Facciamo il bianchetto: in una pentola con abbondante acqua fredda versiamo un cucchiaio di farina 00, un cucchiaio di olio, del succo di limone e il sale, mescoliamo e immergiamo i cardi. Portiamo a bollore e facciamo cuocere 10-12 minuti, devono diventare teneri. Scoliamo i cardi cotti e li impastelliamo. Sul cardo disponiamo un pezzetto di formaggio primo sale e un’acciuga, copriamo con un altro card e passiamo nella pastella. Friggiamo in abbondante olio e facciamo dorare, sgoccioliamo su carta da cucina. Saliamo prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.