Hiro Shoda frigge la sogliola al curry, La prova del cuoco ricette 15 maggio 2018

la prova del cuoco ricette

Nella puntata de La prova del cuoco ricette del 15 maggio 2018 anche la ricetta di Hiro Shoda, la ricetta della sogliola fritta, ovvero karaaghe di sogliola al curry. Un secondo piatto goloso, la sogliola che diventa buonissima non solo perché fritta ma con l’aggiunta della salsa fatta con lo yogurt greco. E’ una delle ultime ricette dello chef giapponese a La prova del cuoco, queste sono le ultime settimane di questa edizione del cooking show di Antonella Clerici. Ottime ricette a La prova del cuoco oggi 15 maggio 2018 dalla ricetta delle rose di maggio di Anna Moroni agli involtini della sfida del primo round dei cuochi e soprattutto i dolcetti all’anice di Luisanna Messeri. Ecco la ricetta della sogliola da La prova del cuoco, ricette Hiro Shoda, a domani per gli altri piatti da scoprire e copiare su Rai 1 a mezzogiorno.

LA RICETTA DELLA SOGLIOLA AL CURRY – KARAAGHE DI HIRO SHODA

Ingredienti karaaghe di sogliola al curry, La prova del cuoco ricette Hiro Shoda:2 sogliole fresche – Marinatura: 30 g salsa di soia, 30 g vino bianco, 3 g radice di zenzero- Impanatura: 40 g farina, 40 g fecola di patate, 5 g curry in polvere

Preparazione sogliola al curry, La prova del cuoco ricette Hiro Shoda: mettiamo la sogliola nella teglia e irroriamo con salsa di soia e vino bianco, profumiamo con zenzero fresco grattugiato e facciamo marinare un’ora in frigo. In un piatto versiamo farina di grano tenero, curry in polvere e fecola di patate, mescoliamo. Scoliamo bene il pesco marinato, lo tamponiamo con delicatezza con la carta da cucina e poi infariniamo su ambo i lati. Friggiamo in olio profondo bollente e facciamo friggere qualche minuto. Facciamo dorare sui due lati, sgoccioliamo su carta da cucina. Con lo yogurt greco e la menta tritata, olio e sale facciamo la salsa. Serviamo la sogliola con la salsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.